GrouponMag ROMA

Porta Portese, il mercato di Roma che piace ai turisti

Scritto da FEDERICA PIERSIMONI | 25.6.2014 |

Porta Portese, il mercato di Roma che piace ai turistiLa prima volta che ho sentito parlare di Porta Portese, devo ammetterlo, non mi trovavo a Roma. Conoscevo Porta Portese per la famosa canzone di Claudio Baglioni ma non ci ero mai stata. Una delle prime cose che ho fatto quindi, quando sono andata ad abitare a Roma, è stato andare a esplorare questo mercato.

Sono rimasta impressionata dal numero di bancarelle e attività che si sviluppano in quest'area. Dietro la grande Porta che si trova tra Trastevere e Testaccio si trovano una miriade di bancarelle, dove è possibile acquistare di tutto.

porta portese mercato

Nell'autobus che mi portava a Porta Portese, dal Rione Borgo a Trastevere, assieme a me c'erano tanti stranieri, per lo più turisti, che come me cercavano di arrivare al famoso mercato. Segno questo che, anche con il tempo, il fascino di questo luogo è rimasto immutato. Devo ammettere che il primo impatto non è stato dei migliori: una grandissima confusione, tanto vociare e tanta gente, ma siamo sempre in un mercato no?! Nonostante tutto quindi, girovagando per questa immensa aerea e parlando con chi le bancarelle qui le ha da un po', ho potuto scoprire quali sono quelle più vecchie e quali conviene visitare.

Attraversando l'immensa Via Portuense si trovano decine e decine di bancarelle, che si susseguono una attaccata all'altra. Qui si vende di tutto: dai mercati di soli libri e fumetti fino alle bancarelle che vendono cose per la casa come se fossimo al supermercato o le bancarelle "tutto a 1 euro".

Tra le tante, qualcuna merita una sosta e anche una chiacchierata. Sì, perché ci sono alcuni banchetti che di cose carine da vendere e soprattutto antiche, ne hanno. Chi gestisce la bancarella, e a Porta Portese ci sta da diversi anni tutte le domeniche, è anche disponibile a fare due chiacchiere a parlare degli oggetti che vende, dove li ha trovati e perché sono così belli e valgono la pena essere comprati.

porta portese bancarella

Il bello di girare a Porta Portese e curiosare tra i mercati dei romani che qui stanno da anni, è anche e soprattutto questo. Fermarsi a conoscere la vita di questi signori, sentire come avvicinano le persone, come le chiamano e come si pongono nei loro confronti. Non tutte le bancarelle infatti, e purtroppo, sono tutt'oggi gestite da romani. Tra tutte io ne ho individuate tre che vendono cose diverse. Non essendoci riferimenti all'interno del mercato però, ne tanto meno nel sito, dovrete percorrere più e più volte Porta Portese, ma scommetto che per alcuni di voi sarà un vero piacere.

Monete antiche

Poco dopo l'ingresso dalla porta principale del mercato, si trova sulla destra questa piccola bancarella. Qui un signore vende e scambia le sue monete ma non solo queste. Tanti gli oggetti antichi anche oggetti che si usavano in campagna, bellissimi per gli appassionati e curiosi per chi la campagna l'ha solo vista in televisione.

porta portese oggetti

Vestiti vintage

La parte dei vestiti si trova non sulla via principale, ma nella via parallela e superiore rispetto a Via Portuense. Per capirci, passando dalla porta principale, quella di Porta Portese, percorrete gran parte della strada e poi girate a destra, curva a gomito. Da qui in poi di vestiti ne troverete quanti volete. Vestiti usati, vestiti nuovi e soprattutto qualche vestito vintage. Guardate bene e scegliete quello che fa più per voi.

Libri e fumetti

Circa cinquecento metri dopo l'ingresso a Porta Portese, sulla sinistra, trovate questa bancarella di libri e fumetti. Impossibile non vederla e impossibile non fermarsi se amate la lettura o siete persone curiose. Qui i titoli e i volumi sono interessantissimi e alcuni delle vere e proprie chicche. Contrattate sul prezzo per i volumi più grandi, mentre quelli più piccoli non hanno bisogno di contrattazione, vengono veramente poco.

Mercato di Porta Portese

Piazza di Porta Portese

Tutte le domeniche dalle 6:00 alle 14:00 circa

Dove: Da Via Portuense a via Ippolito Nievo passando per viale Trastevere e arrivando fino a Piazza di Porta Portese.

Federica Piersimoni
Scritto da Federica Piersimoni Federica Piersimoni
Dal 2008 scrivo di viaggi low cost e rispondo al nome di Federchicca in quasi tutti i social network. Amo viaggiare e provare cibi locali, fotografare e ovviamente fare tutto in modo low cost ma con la qualità di un viaggio luxor. Questa è la mia sfida personale quando intraprendo un viaggio o esplora la mia città. Sono nata nelle Marche, ho vissuto in Romagna ma oggi risiedo nella Capitale. Oltre al mio blog sui Viaggi Low Cost, ho fondato anche un Blog di coppia, Borghiamo, ma potete leggere delle mie avventure anche su FedericaPierismoni.it

{}