Rimettersi in forma dopo le feste, consigli per pelle e corpo

Scritto da Erica Baldi | 7 gen 2015
Rimettersi in forma dopo le feste, consigli per pelle e corpo

Il periodo delle feste natalizie è di certo uno dei più piacevoli dell'anno per le nostre papille gustative ma cenoni e abbuffate coi parenti, oltre a lasciare il segno sui nostri fianchi (questo lo sappiamo bene!) si riflettono anche sulla grana della nostra pelle.

Il freddo invernale di per sé non è un buon alleato per la pelle che tende a seccarsi, arrossarsi e a screpolarsi più facilmente. E gli interminabili pranzi durante le festività, accompagnati da qualche bicchiere di vino di troppo, da caffeina, zucchero e cibi grassi peggiorano la situazione. L'epidermide risente di questa alimentazione errata e reagisce sfogandosi con i classici brufoletti di troppo e con un colorito spento e opaco. Vediamo dunque come affrontare al meglio lo stress post-gozzovigli e come porre rimedio a questi piccoli problemi. Bastano alcuni semplici accorgimenti per tornare in forma smagliante e per affrontare al meglio i mesi più freddi dell'anno.

tisane

Depurare l'organismo

Il bisogno primario dopo le feste è uno: depurare. Oltre a cominciare a bere i famosi due litri di acqua al giorno – questo è il momento per farlo! - ci vengono in aiuto anche le tisane. Alcool, caffeina e fumo sono la triade per eccellenza nemica della nostra pelle. Causano una forte disidratazione che la rende secca e spenta. Per farla tornare splendente e soda bisogna ridurre al minimo – meglio evitare del tutto – il consumo di questi tre elementi. Le tisane depurative le possiamo acquistare già pronte, al supermercato o in erboristeria, e ne esistono di diversi tipi. Quella al finocchio, ad esempio, aiuta a ripristinare le funzionalità dello stomaco. Un altro ottimo rimedio depurativo è il tè verde, da bere rigorosamente senza zucchero (e meglio se in foglie). Ha ottime proprietà depurative, antiossidanti e disintossicanti ed è anche un prezioso alleato contro la cellulite.

Obiettivo pelle splendente

Il consumo abbondante di cibi pesanti potrebbe aver reso la pelle del viso più grassa del solito e far comparire qualche brufoletto in più. É ora dunque di prendersi un po’ di tempo per noi e trasformare la casa in una piccola beauty farm personale (o andare in una vera!). Il primo step per prendersi cura della propria pelle è la pulizia. Un buon peeling (anche chimico) è il secondo. Consigliati anche scrub e maschere. Una ricetta semplice da preparare a casa è la maschera all'avena: un cucchiaio di farina d’avena, un po' di miele e mezzo cucchiaino di succo di limone. Il preparato va steso sulle zone più grasse del viso, mento, naso e fronte, con movimenti dolci e circolari e avendo cura di evitare la zona intorno agli occhi e alle labbra. Dopo aver esfoliato bene il viso, è la volta di una maschera nutriente. Ottima è quella allo yogurt bianco e al miele: mezzo vasetto di yogurt e mezzo bicchiere di miele. Lasciate in posa almeno un quarto d’ora e risciacquate delicatamente con acqua tiepida. Dopo questa routine il viso apparirà subito più idratato, morbido e pulito.