GrouponMag

Superare la prova costume con 6 trucchi

Scritto da CINZIA CORNO | 28.7.2014 |
Superare la prova costume con 6 trucchi

Anche se in molti lo apprezzerebbero, purtroppo la prova costume non è a crocette. Rischiare la bocciatura è facilissimo soprattutto dopo gli sgarri dei cenoni invernali e le grigliate senza freni della primavera. Se dieta e fitness non fanno per voi, ecco qualche trucco per superare o evitare la prova costume.

Il modo più semplice per fuggire dalla prova costume è sicuramente optare per una vacanza in montagna. Bando ai bikini striminziti nemici della cellulite e spazio a comodi pantaloni da trekking e a magliette larghe e avvolgenti. La montagna inoltre, tra passeggiate e escursioni, fornisce un ottimo allenamento per prepararsi alla prova costume dell’anno prossimo. Il sole in alta quota inoltre abbronza di più, ne avevamo già parlato qui

abbronzarsi in montagna

Se proprio non sapete rinunciare al richiamo della spiaggia, c’è un metodo infallibile per convincersi di aver superato a pieni voti la prova costume. Basta indossare il bikini, dirigersi con fierezza allo specchio del bagno e specchiarsi solo dalle spalle in su. Un bel primo piano vi convincerà di essere in ottima forma e vi metterà una sorprendente dose di buon umore. In fin dei conti ricordiamoci sempre che bisogna piacere a noi stesse!

Passate molto tempo in acqua, lasciate fuori solo la testa e sfruttate l’effetto camuflage dei riverberi dell'acqua. (n.d.r. Astenersi da questa pratica se la meta delle vostre vacanze sono Maldive o Caraibi, dove l’acqua è talmente limpida da lasciare intravedere ogni cosa che si muove sotto la superficie)

Potete provare a ridurre al minimo il tempo in cui dovrete indossare il costume. Come? Basta fingere un improvviso innamoramento per il sub, così da poter indossare una muta integrale. Potete anche provare ad ottenere il brevetto, che richiederà molte ore di addestramento rigorosamente sott’acqua.

Fare la danza della pioggia potrebbe costringervi a passare molto tempo in albergo, ma forse non è un po’ eccessivo dirottare così la vostra stessa vacanza?

danza della pioggia

Per le più assidue frequentatrici degli ombrelloni c’è un fantastico barbatrucco in grado di rendervi quanto più simili a una sirenetta. Si chiamano costumi snellenti e sono il must per l’estate 2014. Grazie a degli speciali materiali elastici, agiscono su fianchi e rimodellano la tanto odiata pancetta.

costumi snellenti

In conclusione sapete cosa vi dico? Noi donne siamo belle così come siamo, con le nostre imperfezioni e con le nostre insicurezze. Quindi che indossiate bikini, trikini o body contenitivi, scendete in spiaggia con fierezza e pensate solo a divertirvi. In fin dei conti i tanto odiati buchini della cellulite non risparmiano nemmeno le star.

SEGUITECI SU FACEBOOK E TWITTER PER INTERAGIRE CON NOI E CONTINUATE A LEGGERE IL NOSTRO MAGAZINE CLICCANDO QUI.

Cinzia Corno
Scritto da Cinzia Corno Cinzia Corno
{}