GrouponMag ROMA

Supplizio a Roma, lo street food firmato Arcangelo Dandini

Scritto da ROSSELLA DI BIDINO | 5.4.2014 |

Supplizio a Roma, lo street food firmato Arcangelo DandiniArcangelo Dandini della sua memoria a mozzichi ne ha fatto tesoro. Prima un libro, intitolato appunto Memoria a Mozzichi, ed ora un locale. Infatti è giunto il tempo, il cibo di strada in via dei Banchi Vecchi 143 si fa Supplizio, o meglio Supplì(zio). Arcangelo Dandini promette street food de Roma per tutti e decisamente alla portate di molte tasche. Il piatto clou sono i supplì, rossi o bianchi, rigorosamente della tradizione della Capitale.

supplizio roma insegna

Ma il menù va ben oltre. Uova della quaresima e con l’amata mentuccia romana. Pasta e patate. La tanto decantata pizza e mortadella. E di questo passo si arriva ai dolci. Il tutto tra un sorso e l’altro di birra e di vino. La Coca Cola sia bandita da questo locale.

Il cibo è espresso, con possibilità anche di portaselo a casa. Non scambiarlo però con una friggitoria.

Qui si trova cibo di strada ma non banale. Altrimenti l’Arcangelo perché avrebbe coinvolto in questo progetto Lorenzo d’Ettore, con il contributo speciale di personaggi della scena romana del calibro dei fratelli Roscioli, Matteo Piras ed Andrea De Bellis?

Gli abitanti storici del rione, e non solo, possono andare per riscoprire questo spazio che fino a poco tempo fa era un negozio di antiquariato, ma ancor prima una drogheria dal lungo corridoio e con una grande credenza sulla sinistra. Nulla è rimasto di queste vite passate.

interni Supplizio Roma

Il cibo è di strada ma qui ognuno deve sentirsi come casa.

Un grande specchio in alto destra svela il menù. Un comodo divano sotto invoglia ad assaporare con calma il cibo di strada scelto. Qualche poltrona e le lampade ornamentali promettono un’accogliente atmosfera ad ogni ora del giorno. Il tappeto corona la ricostruzione di un ambiente casalingo.



Supplizio supplì

Inaugurato ricreando un’atmosfera da circo. Saltimbanchi inclusi, i primi assaggi promettono qualità e varietà. L’orari di apertura promesso è dal lunedì al sabato, dalle 12 alle 22 circa. Prezzi dai 3 ai 10 euro per prodotti della tradizione e possibilità di portarsi a casa gli ingredienti utilizzati in cucina da Dandini e soci.

Supplizio Cibo

“...una delle cose che facevamo volentieri era andare a caccia delle friggitorie di una volta e, più precisamente, a caccia di supplì, ma non di supplì qualunque”, diceva Massimo Fabrizi.

Ai giorni nostri è tempo di ordinare e Supplì(zio) sia!

supplizio Dandini Banchi Vecchi Roma

Supplizio

Via dei Banchi Vecchi 143

Telefono: 0689160053

Ma che ti sei mangiato
Scritto da Rossella Di Bidino Ma che ti sei mangiato
{}