Menu principale Apri la barra di ricerca

Tendenze capelli 2016-2017: intervista a Salvo Binetti di Wella

Scritto da Flavia De Filippis | 19 set 2016

tendenze capelli 2017

Se il lob è stato il protagonista della stagione estiva, per quella che sta arrivando gli stilisti hanno prediletto chiome lunghe e fluenti.

Capelli lunghi e scalati, lasciati al naturale, per creare un effetto un po’ selvaggio, oppure racchiusi in acconciature, facilissime da realizzare anche per le meno esperte. La frangia resta, ma la parola d’ordine è naturalezza per le tendenze capelli autunno/inverno 2016-2017.

Abbiamo intervistato per voi l’hair stylist Wella Salvo Binetti

salvo binetti

Quali sono le tendenze per la nuova stagione?

C’è un ritorno agli anni ’80 e ’90. Questo vuol dire volumi, colori di capelli a partire dalla radice. Le sfumature salgono per un’omogeneità assoluta. Se si vuole creare un look più deciso, si può optare per un undercolor con toni freddi come il petrolio o il nuovissimo albicocca.

Parliamo di tagli: corti, lunghi o via di mezzo?

Decisamente lunghi, scalati e rivisitati a partire dai volumi… bando ai capelli schiacciati.

Il segreto per avere capelli perfetti?

Curarli e affidarsi a professionisti che utilizzano prodotti di qualità, in particolare per quanto riguarda i colori. Tra le novità assolute l’olio dark di Sebastian, una pasta oleosa miscelabile con altri prodotti.

capelli lunghi lisci

Ma vediamo quali sono i MUST HAVE da tenere a mente per la prossima stagione:

  • Frangia: resta la tendenza principale anche per la prossima stagione, da portare, però, rigorosamente folta e spettinata.
  • Ricci: se passate ore ad allisciarvi i capelli, sottoponendoli ad inutile stress, per questa stagione siete salve. I capelli mossi tornano sulle passerelle con ricci pieni e voluminosi, resi perfetti con un taglio scalato.
  • Coda: è sicuramente l’acconciatura più veloce da realizzare. Potete optare sia per una versione più shabby chic, realizzandola bassa sulla nuca, oppure impreziosirla con, ad esempio, un nastro di velluto la ricopra interamente.
  • Caschetto: se li avete tagliate da poco, non temete, il caschetto resta anche fra le tendenze della prossima stagione, ma con qualche modifica. Diventa iper corto e parti con frangia oppure scalato stile anni ’60. Il lob viene scalato con punte indisciplinate in piena ispirazione shag.

capelli rosa

  • Lisci: potete optare per stili differenti a seconda dell’occasione. Chioma sciolta e al naturale per il giorno e acconciature anni ’20 per la sera. Realizzarle è semplicissimo, vi basterà fissare i capelli leggermente indietro con una lacca o un po’ di cera e poi realizzare un’onda sulla fronte, aiutandovi con un ferretto.

Il lato positivo è che, se qualche mattina usciremo di casa spettinate, perché di corsa, staremo in realtà seguendo in pieno le nuove tendenze.