GrouponMag TORINO

[To]Bike, il servizio di bike sharing a Torino

Scritto da FEDERICA GIULIANI | 27.11.2015 |

[To]Bike, il servizio di bike sharing a TorinoSi chiama [To]Bike ed è il servizio di bike sharing che permette di visitare Torino in maniera economica ed ecologica. Muoversi in tutta libertà evitando le lunghe attese per i mezzi pubblici o le code nel traffico con una bicicletta sempre a disposizione si può, divertendosi anche. E magari seguendo uno dei percorsi di cui vi ho parlato qui, se siete proprio amanti della bicicletta.

Bike Torino

Le 116 le stazioni in città creano una rete di collegamenti utile a chi vuole vivere Torino in libertà 24 ore su 24. Come funziona? Grazie a una tessera elettronica in abbonamento torinesi e non potranno usare la bicicletta evitando i problemi di parcheggio.

Per accedere al servizio è necessario registrarsi sul sito e acquistare il tipo di abbonamento desiderato: c'è quello annuale (20 euro), il settimanale (5 euro) oppure, per gli usi saltuari, anche l’abbonamento giornaliero (2 euro). All'acquisto è necessario caricare la tessera con un importo minimo di 5 euro per l’abbonamento annuale e di 3 euro per tutti gli altri abbonamenti. L’utilizzo della bicicletta è gratuito se inferiore ai trenta minuti, anche più volte al giorno; superata la prima mezz’ora la seconda costa 0,80 euro, la terza 1,50 euro, la quarta e le successive 2 euro.

[TO]Bike ha inoltre pensato a un servizio inedito: gli abbonati possono infatti  acquistare, al costo annuale di 5 euro, una copertura assicurativa RCT che tutela in caso di responsabilità civile verso terzi.

Tutti gli abbonamenti prevedono una tessera elettronica con la quale è possibile prelevare la bicicletta, che potrà essere depositata in qualunque altra stazione. Al posteggio di [To]Bike prescelto devi passare la tua card elettronica sulla colonnina corrispondente alla bici disponibile, attendere il terzo segnale acustico, sganciare la bici sfilandola verso destra e saltare in sella. Stessa procedura alla consegna.

Inoltre, ci sono alcune regole da seguire:
1. L’abbonamento è personale e non può essere ceduto a terzi.
2. Il servizio non può essere utilizzato per più di 4 ore giornaliere, pena la disattivazione della tessera.
3. Il servizio non può essere utilizzato dai minori di sedici anni. In caso di acquisto online, la card va ritirata presso l’ufficio di via Santa Chiara 26/f alla presenza di uno dei due genitori per la sottoscrizione di apposito modulo.
4. La bicicletta deve essere utilizzata nell’ambito dell’area metropolitana.
5. Infine, la bicicletta è un mezzo di trasporto ed è quindi necessario rispettare il codice della strada.

Per girare davvero gratis è quindi consigliabile usufruire della bici solo il tempo necessario allo spostamento e depositarla una volta raggiunto il luogo desiderato, evitando di pagare per l'utilizzo prolungato del mezzo. Sulla pagina dedicata trovi le stazioni attive mentre al numero verde 800.548.040 puoi chiedere ogni informazione.

Federica Giuliani
Scritto da Federica Giuliani Federica Giuliani

Federica Giuliani, giornalista e scrittrice, è nata viaggiando. Ama osservare il mondo da angoli inconsueti per raccontare storie su luoghi e persone. Appassionata di cibi buoni e originali afferma che “non si può dire di avere davvero conosciuto un luogo senza averlo anche assaggiato".

{}