GrouponMag VENEZIA

Tutti gli eventi imperdibili a Venezia

Scritto da VALENTINA PARO | 8.1.2015 |
Tutti gli eventi imperdibili a Venezia

Qual è il periodo migliore per visitare Venezia? Io non ti posso aiutare dandoti una risposta univoca, a me Venezia piace sempre: ogni stagione sa regalare degli scorci spettacolari, giochi di luce diversi che quando si riflettono sull'acqua della laguna risvegliano un milione di emozioni inattese.

Però nei vari periodi dell'anno si svolgono a Venezia molti eventi che potrebbero essere la motivazione che cercavi per visitare la città, quindi da gennaio a dicembre te li racconto qui: non perderti i tuoi preferiti ed organizzati per tempo perché alcuni attraggono in città vere e proprie ondate di visitatori!

Regata delle Befane

Succede il 6 gennaio, è un evento breve (dura solo 15 minuti) ma molto divertente: anziani signori si travestono da befane e remano in una goliardica regata che termina in una bevuta di vin brulé in compagnia e regali e calze per i più piccoli. Il punto d'arrivo è il Ponte di Rialto dal quale viene calata una calza lunga 5 metri!

Carnevale Venezia

Il Carnevale

La festa più famosa di Venezia si celebra prima che inizi la Quaresima, quindi di anno in anno cade in periodi diversi che possono oscillare da fine gennaio a marzo.In questo periodo la città si anima di maschere eleganti che passeggiano per le calli e non aspettano altro che essere fotografate e sono tantissimi gli eventi che si susseguono in giro per la città: dal volo della colombina, alle feste in maschera a quelle in piazza.

Su e zo per i ponti

Non solo regate a Venezia: ci sono anche le maratone, come la Su e zo per i ponti, una corsa non competitiva che riscontra sempre un grandissimo successo di pubblico. Si svolge la seconda domenica di aprile.

San Marco – 25 aprile

Quando in tutta Italia si festeggia la Liberazione a Venezia (e in tutto il Veneto) si festeggia anche il santo patrono della città, San Marco. In città oltre alle celebrazioni nella basilica di San Marco c'è la consuetudine da parte degli uomini di regalare alle donne amate (figlie, mogli, madri...) un “bòcolo” cioè un bocciolo di rosa.

Vogalonga

Vogalonga

La terza domenica di maggio un'altra delle regate veneziane è la Vogalonga, una gara non competitiva che vede tantissime barche a remi provenienti da tutto il mondo con vogatori internazionali vogare nelle acque della laguna lungo un percorso che parte da San Marco e tocca le isole: le Vignole, Sant'Erasmo, San Francesco del Deserto, Burano, Mazzorbo, Murano per poi rientrare in Canal Grande.

Festa della Sensa

La festa della Sensa ricorda lo sposalizio con il mare che ogni anno il Doge di Venezia rinnovava lanciando in laguna dalla sua barca – il Bucintoro – un anello d'oro. Oggi l'antica tradizione si rinnova con un corteo che accompagna il sindaco nelle acque lagunari per lanciare in mare un simbolico anello. La festa si svolge di domenica a fine maggio ed il punto migliore da cui ammirarla è la riva del Lido di Venezia.

Biennale

Ogni anno tra giugno e novembre c'è la Biennale, un evento importante per gli amanti dell'arte e dell'architettura. Ad anni alterni – di arte negli anni dispari e di architettura in quelli pari - negli spazi dell'Arsenale e nei suoi giardini ci sono esposizioni ed eventi speciali che attirano esperti ed appassionati sul tema da tutta Italia e dal resto del mondo.

Redentore

Redentore

La terza domenica di luglio c'è una delle feste più sentite dai veneziani, la Festa del Redentore, che celebra la fine della peste a Venezia nel '500. Tantissime barche illuminate affollano la laguna di fronte e nei dintorni di San Marco già dal sabato: dalle imbarcazioni per i più fortunati, o dalle rive (per chi non è riuscito ad accaparrarsi un posto in barca) si ammirano i grandiosi fuochi d'artificio che vengono lanciati nella notte, mentre il giorno successivo si assiste alle celebrazioni nella chiesa del Redentore sull'isola della Giudecca che per l'occasione viene resa raggiungibile attraverso un lungo ponte galleggiante. Maggiori informazioni sulla festa del Redentore qui.

Mostra Internazionale del Cinema

Uno degli eventi che da sempre attrae in laguna la crême de la crême del jet set internazionale è la Mostra Internazionale del Cinema che si svolge tutti gli anni al Lido di Venezia nella prima settimana di settembre. Non solo star del cinema internazionale che sfilano sul tappeto rosso, ma anche i comuni mortali possono assistere alle anteprime dei film in concorso e ad alcuni degli eventi che si svolgono al Lido.

Regata storica

Un'altra delle importanti regate veneziane è la regata storica che si svolge la prima domenica di settembre e vede sfilare barche antiche decorate per l'occasione che aprono la regata che inizia con la competizione dei bambini per poi proseguire con gli adulti che si sfidano a colpi di remi. Forse non tutti sanno che questo evento - oltre ad essere un'importante regata - rievoca l'episodio dell'arrivo della regina di Cipro Caterina Cornaro a Venezia da dove proseguì poiverso Asolo, nella pedemontana trevigiana per amministrarne i territori.

Venice Marathon

Venice Marathon

Altra manifestazione sportiva veneziana è la Venice Marathon, una maratona competitiva che si corre di domenica alla fine di ottobre con partenza da Villa Pisani a Stra. Il percorso si snoda lungo la riviera del Brenta e attraverso il ponte della Libertà per giungere a Venezia in Piazza San Marco.

Capodanno in piazza

Il Capodanno in Piazza San Marco è una consuetudine che ormai si ripete da molti anni. Ultimamente ogni anno viene individuato un tema diverso: love, white... Chissà quali saranno i prossimi! La serata è animata da musica dal vivo, intrattenimenti e i consueti fuochi di mezzanotte.

Articoli correlati
10 cose non turistiche da fare e vedere a Venezia
Lo sposalizio del mare a Venezia
Idee su cosa fare a Venezia
Un giorno a Venezia

Diario in Viaggio
Scritto da Valentina Paro Diario in Viaggio
{}