GrouponMag NAPOLI

Una giornata a Capri: come spendere poco e non perdersi (quasi) niente

Scritto da MENA SANTORO | 3.8.2014 |
Una giornata a Capri: come spendere poco e non perdersi (quasi) niente

Chi l’ha detto che Capri è una meta da vip? Indubbiamente non è un’isola economica ma se ci si organizza per bene con circa 100 euro (shopping compreso!) una gita a Capri può trasformarsi da sogno in realtà. Esistono molte compagnie navali che effettuano minicrociere a Capri a costi contenuti. Solitamente tutte propongono un giro panoramico dell’isola e sosta ai famosi Faraglioni per un eventuale bagno dalla nave. Le partenze sono previste dal Molo Beverello di Napoli o da Pozzuoli. Il costo è di 40€ circa.

La Cooperativa Sant’Andrea, con cui ho avuto il piacere di viaggiare qualche anno fa, effettua, invece, un tour alternativo e molto più completo. Il costo è di 35€. A bordo di una motonave si naviga cost to cost passando da Amalfi, Positano, Furore, le isole de Li Galli fino alla punta della penisola Sorrentina, esplorando la grotta Bianca e la grotta Verde. Un operatore turistico descrive nei minimi dettagli le caratteristiche di ogni singola grotta, raccontandone la storia e la conformazione. Il momento più emozionante? Quando la motonave passa nel bel mezzo dei Faraglioni. Qui lo skipper invita le coppie di innamorati a baciarsi. La leggenda narra che chiunque attraversi i Faraglioni baciando il proprio partner suggellerà l’amore per sempre. Giunti a Capri si approda a Marina Piccola, e qui avrete qualche ora per poter visitare l’isola e gironzolare la tra bancarelle di souvenir.

spiaggia Capri

Uno dei luoghi di culto di Capri è la Piazzetta ma non perdetevi in fronzoli. Visto il poco tempo a disposizione vi consiglio assolutamente l’escursione al Monte Solaro. Rimarrete estasiati! E’ possibile raggiungere la vetta sia a piedi, imboccando un sentiero che parte da Piazza Vittoria (Anacapri) e percorrendo Via Caposcuro oppure con la seggiovia. L'impianto dispone di 156 sedie per un percorso complessivo di 12 minuti. Il costo è di 10€ sia salita che discesa e di 7,50€ per la salita e/o discesa. Se soffrite di vertigini occhio a non guardare nel vuoto anche se è impossibile distogliere lo sguardo dallo straordinario panorama che si aprirà ai vostri occhi. Una volta raggiunta la vetta vi sembrerà di toccare il cielo con un dito!

Faraglioni Capri

Per concludere l’Idillio una passeggiata al faro di Punta Carena è d’obbligo. La location è l’ideale per un bagno in mare o una tintarella. Il sole illumina questo angolo di paradiso dall’alba fino al tramonto. Prima di ripartire, concedetevi un tuffo nella baia di Marina Piccola, una delle mete più ambite e rinomate di tutta l'isola di Capri. Qui ci sono due spiagge a disposizione, divise da degli speroni di roccia conosciuti con il nome di Scoglio delle Sirene. Secondo la leggenda, proprio su questa roccia si adagiavano le sirene tentatrici di cui Omero narrava nell’Odissea.

Insomma, una gita a Capri senza spendere troppo non solo è possibile ma è anche un sogno... una giornata da vivere al massimo, specie quando il tempo è bello e il sole splende!

---

[N.d.R. Se state cercando tour a Napoli e dintorni potete dare un'occhiata alle offerte su Groupon... magari dopo aver spulciato per bene il nostro magazine per trovare idee e suggerimenti]

Mena Santoro
Scritto da Mena Santoro Mena Santoro
{}