GrouponMag VENEZIA

Venezia: 5 ristoranti etnici in pieno centro

Scritto da VALENTINA PARO | 20.10.2014 |
Venezia: 5 ristoranti etnici in pieno centro

Se siete stanchi di bere spritz e mangiare sardee in saor, crostini con il baccalà mantecato e altri cicchetti veneziani potete sempre ripiegare sull'etnico. Non mancano in laguna i ristorantini apprezzati per la loro proposta di piatti orientali che con la loro cucina vi trasporteranno per una sera in luoghi lontani. Ecco i 5 ristoranti etnici che vi consiglio di provare a Venezia.

Ristorante Gam Gam

Il ghetto ebraico è il posto giusto per iniziare una maratona dei sapori etnici. Qui, nel più antico ghetto ebraico del mondo è quasi un rito fermarsi al Ristorante Gam Gam e gustare la cucina ebraica che viene preparata e servita seguendo tutti i dogmi che la religione di riferimento impone. Si inizia con gli antipasti misti che, serviti in piccole coppettine, permettono di spiluccare un po' di tutto, dall'hummus a melanzane, pomodori ed altre cosine tipiche. Poi si può sempre proseguire con i primi a base di pasta o cous cous o il pasticcio Gam Gam della casa oppure con i secondi non solo a base di carne o pesce, ma anche vegetariani e vegani.

Ristorante Gam Gam, Sestiere Cannaregio, 1122

Ristorante Luna sentada

Se camminando per le calli di Venezia vi viene voglia di cucina asiatica l'indirizzo che dovete cercare è Campo San Severo, in Sestiere Castello. Qui troverete l'ingresso del ristorante Luna Sentada, un locale che affianca piatti della tradizione veneziana con quelli asiatici: la cena qui è un vero viaggio visto che il ristorante si ripropone di ripercorrere le tappe di Marco Polo seguendo le sue tracce nei vari Paesi attraverso il gusto e i piatti tipici dei paesi dal Nord Africa fino al Giappone, passando per il sud est asiatico.

Ristorante Luna Sentada, Campo San Severo, Sestiere Castello 5018

Kofte

Frary's bar

Proprio davanti alla grande Basilica dei Frari c'è un il Frary's bar, un locale che ti accoglie con comodi divanetti e candele che sanno dare l'atmosfera giusta. Il cibo qui è una commistione delle tradizioni culinarie dei paesi del mediterraneo: dalla cucina greca a quella libanese, da quella tunisina a quella curda, con proposte anche per vegetariani e vegani. Ci trovate il mansaf (piatto a base di riso beduino, pollo, mandorle e yogurt), i falafel, l'hummus, le kubbe, il cous cous in più versioni a seconda dei gusti...

Frary's bar, Basilica dei Frari, San Polo

Orient Experience

Come dice il nome, entrare in questa tavola calda è davvero un esperienza “orientale”. Tanti piatti dai nomi particolari provenienti dal Medio Oriente, nei quali si incontrano sapori contrastanti: il riso e le lenticchie si sposano con le cipolle caramellate, l'agnello con l'uvetta e le mandorle... I piatti serviti sono grandi ed abbondanti, indicati anche per chi ha abitudini vegane o vegetariane ed i prezzi sono molto convenienti.

Orient Experience, Rio terà San Leonardo, Cannaregio 1847/b

Ganesh

Ganesh Ji

Questo piccolo ristorantino in rio Marin promette cene e pranzi dal gusto speziato dove curry, zafferano ed altri aromi fanno la parte del leone: non è cosa per tutti, vi avverto, ma se siete alla ricerca di sapori nuovi farà sicuramente al caso vostro.Se siete fortunati (o prenotando) potreste sedervi a uno dei pochi tavolini con vista canale e la location potrebbe donare un'atmosfera ancora più particolare al vostro pasto.

Ganesh Ji, Rio Marin, San Polo 2426

Diario in Viaggio
Scritto da Valentina Paro Diario in Viaggio
{}