GrouponMag VENEZIA

Venezia low cost: cosa fare giorno e notte per non svenarsi

Scritto da MARINA | 3.8.2014 |
Venezia low cost: cosa fare giorno e notte per non svenarsi

Venezia, oltre ad essere città d'arte, è una città universitaria e molti studenti arrivano anche da lontano per studiare qui: ci sono l'Università Ca' Foscari, l'Accademia delle Belle Arti e la IUAV. Gli studenti, si sa, hanno un budget ridotto, dati i costi dello studio, e pare che in ogni città trovino i luoghi più a buon mercato ma stilosi che, spesso, sono poco frequentati dagli sciami di turisti. Come studentessa, posso darvi qualche consiglio dal backstage ... e in una città così costosa, ne avrete bisogno!

Venice by day...

Prima di tutto, frequentate la zona di Santa Margherita. In questo campo e nei suoi dintorni, potrete sedervi a bere uno spritz senza preoccuparvi di dover pagare costi aggiuntivi quando ordinate al tavolo. Un esempio è certamente il Chet Bar, i cui spritz (molto abbondanti!) costano 2,50 €, ma anche il Caffè Rosso, dove potete bere un bicchiere di vino all'aperto e osservare la gente che passa. Sempre in Campo Santa Margherita potete fare uno spuntino, o anche un pasto, con un trancio di pizza... o tre! Se è bel tempo, mangiarla seduti su una panchina all'ombra di un albero contribuisce all'esperienza 'da studente'.

Per un altro aperitivo, potete raggiungere la zona di Piazzale Roma e unirvi alla mescolanza di generazioni che frequenta il famoso Bacareto da Lele, l'essenza del vero bàcaro venexian: da provare i paninetti sempre diversi e lo spritz con il Select, è piccolo ma potente!

 

spritz venezia

...and Venice by night

E per una serata frizzante ma low cost a Venezia? Ci sono molti posti interessanti da vedere. Un locale alternativo dove ogni settimana vengono organizzate serate speciali e concerti è il Laboratorio Occupato Morion. Si trova in zona San Francesco Della Vigna, e potete dare un'occhiata al sito internet per scoprire gli eventi organizzati. Un appuntamento settimanale è il mercoledì con la serata milonguera, nella quale si balla il tango tutta la notte. Inoltre, qui potete gustare un'ottima pizza artigianale ad un prezzo altrettanto buono.

Se vi piace ballare ad un ritmo più veloce, il mercoledì sera avete delle altre opzioni per lo svago. In Paradiso, accanto ai Giardini della Biennale, organizza serate con DJ set ad entrata gratuita (con consumazione obbligatoria) prima delle 23:00: basta scrivere il proprio nome sulla pagina Facebook “Venice Vice City In Paradise”. Fino a notte tarda, potrete scatenarvi tra le luci pulsanti ed assaporare la vita notturna insieme a studenti da tutto il mondo.

piccolo mondo venezia

Un altro locale notturno dove potete andare a ballare è Piccolo Mondo, in zona Accademia. È l'unica vera discoteca della città e chiude alle 4, perciò è un ottimo punto di ritrovo se volete bere un ultimo cocktail prima di tornare a casa e, se sarete persistenti, potrete adocchiare qualche celebrità qui dentro! Il prezzo d'entrata è di una decina di euro, ma include un drink.

Insomma, Venezia può essere stilosa e low cost anche se è una città turistica e che si presta bene a far spendere; basta sapere dove andare e come trascorrere il proprio tempo libero, le proprie giornate e le proprie serate e godersi Venezia non sarà un problema... specie se seguite i nostri consigli!

Blog di Viaggi Venezia
Scritto da Marina Blog di Viaggi Venezia
{}