GrouponMag MILANO

Wang Jiao: un vero ristorante cinese a Milano

Scritto da MONICA PAPAGNA | 10.3.2015 |
Wang Jiao: un vero ristorante cinese a Milano

Chiudete gli occhi ed immaginate un mondo di cinesi ed hipster, tutti insieme mentre mangiano. Poi aprite gli occhi, vi trovate da Wang Jiao, un vero ristorante cinese, scelto da cinesi milanesi per la qualità del cibo e prediletto anche da hipster cittadini come ottima occasione per rimarcare il loro essere alternativi, portando in questo delizioso ristorantino le loro barbe incolte.

L'atmosfera non è certo quella del classico ristorante cinese, niente draghi dorati, spade e tessere sconto per portarsi a casa una collezione di bicchierini da sakè o un ventaglio di carta. Qui si respira un'atmosfera accogliente e semplice, comune a tutti e quattro i diversi ristoranti Wang Jiao presenti a Milano: il mio preferito è quello in Via Casati, ma ce ne sono altri tre: Via Padova, Via Col di Lana e Via Lomazzo, nel cuore della chinatown milanese.

cinese Milano

Ognuno dei quattro locali ha le proprie peculiarità, certo, ma tutti sono moderni, puliti e curati. Dato che la Cina è così enormemente grande, è normale che i piatti cucinati debbano necessariamente limitarsi solo ad una zona particolare della Cina. In questo caso i proprietari hanno scelto la cucina di Hong Kong dove i sapori sono molto decisi e, non a caso, la ricetta che spadroneggia è la cosiddetta “scodella di fuoco”, un piatto servito su un fornello acceso, contenente carne o pesce, insieme a germogli di soia, porri e peperoncini. Il “fuoco” non sta ad indicare il fornello accesso, ma la quantità di peperoncino contenuta in questa scodella, che renderà decisamente infuocata la vostra serata e la vostra bocca.

Ovviamente nel menù sono presenti anche piatti più delicati ma tutti con un gusto molto deciso. Si può scegliere tra i classici ravioli al vapore o alla griglia, tofu, vitello in agrodolce, stufato di pesce e carne, branzino, ma anche maiale, pancetta e calamari, per esempio.

Immancabili sono gli spaghetti di soia e riso, presenti in tutte le possibili declinazioni: in brodo con anatra, maiale, manzo, frutti di mare e verdure oppure saltati con pollo, maiale, pesce e verdure.

Wang Milano

Da provare anche la minestra di riso servita con gamberi, manzo o uova.

Non preoccupatevi, non c'è la selezione all'ingresso quindi potete andarci a cena anche se non siete cinesi o hipster. Che poi mica avevano detto che gli hipster non erano più di moda? In ogni caso il loro look nostalgico non vi darà fastidio mentre vi gusterete la scodella infuocata!

Wang Jiao
Diverse location a Milano

Monica Papagna
Scritto da Monica Papagna Monica Papagna
{}