Nessuna nuova notifica

Antonio Giuliani, Max Giusti e Riccardo Rossi al Teatro Romano di Ostia Antica (sconto fino a 30%)

Scegli opzione
Oltre 200 visualizzazioni oggi, approfittane ora!

In sintesi

Il Teatro Romano di Ostia Antica torna a dispensare musica e allegria

A proposito di questa offerta

  • Dove: Teatro Romano di Ostia Antica - Roma
  • Tipologia di posto: Gradinata

  • Antonio Giuliani in Ricomincio da me
    • 30 luglio ore 21.45
    • Finalmente ci siamo… dopo un periodo così tragico per l’essere umano, ricominciamo a trovare un po’ di quella normalità che davamo così scontata nel vivere la nostra vita, come se ricominciassimo una nuova vita, come se fossimo nati di nuovo e nel rinascere non potevo che “ricominciare da me” stesso. Ricominciando da dove mi ero fermato, ovvero su di un palco con il pubblico davanti a me e riprendere tutto questo al Teatro romano di Ostia Antica, sopra un palco con 2000 anni di storia, è emozionante come quando debuttai per la prima volta dentro un piccolo pub della periferia di Roma. Questo nuovo testo non è altro che un percorso quotidiano sulle nevrosi, i comportamenti individuali, che spesso ci portano a caratterizzare in maniera negativa, la nostra vita di tutti i giorni. Siamo perennemente in conflitto con tutto e tutti, pensiamo sempre che ci sia qualcosa sotto, anche analizzando una semplice azione, un saluto, una telefonata non ricevuta, diventiamo amici per interesse, spontanei per convenienza, ridiamo per come sono gli altri e mai per come siamo fatti noi. Ovviamente chi rappresenta tutto questo sul palco, non è certo un portatore di verità, anzi è proprio vivendo in prima persona tutte queste difficoltà, che viene voglia di mettersi in gioco, un comico è tale quando ha la capacità di ridere di se stesso, perché in fondo, le sue nevrosi non sono altro che lo specchio più o meno distorto di chi ha di fronte, perché si può anche prendere atto che tutto quello che ci circonda, può essere risolto, analizzato, con una semplice riflessione ironica, anche per stemperare una condizione sociale attualmente assente, per via dei conflitti e delle tensioni internazionali, che spesso tragicamente oscurano il senso della nostra vita umana. “RICOMINCIO DA ME” è uno spettacolo leggero, di quella leggerezza, che ti porta ad avere un equilibrio sereno… fatto da una comicità non volgare e mai sopra le righe, dove la risata è terapeutica, perché un sorriso su una bocca, non ha mai ucciso nessuno.
  • Max Gusti in Va tutto bene? Mah…
    • 31 luglio ore 21.45
    • Nell’estate delle ripartenze, Max Giusti incarna lo spirito dell’italiano che si rimette in moto. Gioia di vivere sì ma accompagnata da un cauto ottimismo. In questa voglia di normalità, Max invita a seguirlo in un viaggio comico di circa due ore, un susseguirsi di monologhi e aneddoti tra passato e presente dove il pubblico di tutte le età può riconoscersi. È la magia dello spettacolo live, delle persone che tornano a incontrarsi nell’era delle call. Se oggi persino lo shopping ormai si fa da casa, ecco che la memoria torna in un attimo a quando si viveva in strada, insieme agli altri. Tutto cambia sempre più in fretta, le mode dei giovani prendono il sopravvento e non c’è niente di peggio dei nostalgici o dei finti giovani. Come comportarsi allora quando essere se stessi è così difficile? La risposta…non chiedetela a Max. Chiedetegli invece il personaggio preferito e lui non tradire nessuno neanche stavolta
  • Riccardo Rossi in W le donne - tutte le donne della nostra vita
    • 3 settembre ore 21.15
    • La donna è la prima persona che conosciamo al mondo! Maschi o femmine è uguale: è sempre lei il nostro primo incontro. Ma se le bambine crescendo diventano sempre più “colleghe” della madre (prima o poi faranno un figlio anche loro) i maschi si ritroveranno per tutta la vita a fare i conti con “quell’essere” che li ha generati. Ma i ruoli nel corso degli anni cambieranno, dopo la madre conosceranno la tata, la sorella, la nonna, la maestra, la fidanzata, la moglie, la figlia e così via, senza dimenticare ovviamente la più temuta: la suocera! Grazie a tutti questi incontri con le donne nel corso della sua vita, all’uomo non resterà altro che fare l’unica cosa che non avrebbe mai voluto: crescere. Riccardo Rossi racconta tutti i dettagli di questo viaggio con la piena consapevolezza della loro schiacciante superiorità. Anche perché come diceva Groucho Marx: “Gli uomini sono donne che non ce l’hanno fatta…”

Questo deal è offerto da AB Management S.R.L. Contatti del partner: email info@abmanagement.it.

Condizioni

Validità: vedi date e orari in descrizione.
Dove: Teatro Romano di Ostia Antica - Viale dei Romagnoli 717 Roma.
Ritiro biglietti: in biglietteria, entro 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
Limiti: ingresso per una persona, per il settore relativo all'opzione acquistata.
Stampa e porta con te il coupon.
Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo). Prezzo originale verificato il 6.07.2021 (info). Consulta le condizioni generali

Info su Giuliani, Giusti e Rossi a Ostia Antica