La città di Bergamo ospita molti parrucchieri, gestiti sia da liberi professionisti, sia da aziende di cosmesi molto note sul mercato. Tutti i saloni di bellezza, al di là delle consuete operazioni di shampoo. taglio e messa in piega, eseguono richieste più complesse come la tintura, lo stiraggio, la permanente e le mèche. In materia di parrucchieri Bergamo non fa eccezione e rispetta gli elevati standard qualitativi italiani. Inoltre, negli ultimi anni molti negozi si sono attrezzati come veri e propri saloni di bellezza, all'interno dei quali si possono effettuare trattamenti come depilazione, manicure, pedicure e lampade. Questi professionisti del capello propongono una pluralità di stili più o meno di tendenza: è compito del cliente scegliere il parrucchiere più adatto alle sue esigenze.

Scegliere di cambiare look con le mèche

Con la parola "mèche" si indica la tecnica di schiarimento di alcune ciocche di capelli, tramite un processo di decolorazione. Esistono comunque molti altri metodi relativi alle mèche, tutti con effetti diversi. Per esempio, le mèche chunky sono molto popolari fra gli adolescenti: in questo caso i capelli presentano tonalità non naturali, con colori come il verde, il rosa e l'azzurro. Con altre tecniche, invece, viene decolorata solo la punta della ciocca, conferendo al capello un aspetto più naturale. Questo tipo di decolorazione, di recente invenzione, è chiamato shatush e si è molto diffuso negli ultimi anni. Nei saloni di bellezza di Bergamo sono comunque disponibili i trattamenti più "tradizionali", come le classiche tinture e i colpi di sole.

I veri professionisti del capello

Il parrucchiere è un vero e proprio specialista del capello, da scegliere con dovuta cautela ed attenzione. A tal proposito è molto importante informarsi preventivamente sull'operato del professionista, optando per parrucchieri capaci di trattare la capigliatura con delicatezza e dedizione. Sono da evitare, in ogni caso, i parrucchieri che forzino il cliente a sottoporsi a trattamenti ad alto contenuto alcalino, che, se non effettuati con la necessaria perizia, rischiano di danneggiare seriamente i capelli. Gli hair stylist migliori sono in grado di captare i desideri del cliente, senza mai imporsi. Si raccomanda, infine, di osservare la qualità degli strumenti da lavoro ed il livello d'igiene dei locali.

Prestare attenzione alla messa in piega

Il buon parrucchiere deve sempre rispettare i principi vitali del capello, in ogni momento e ad ogni costo. Una messa in piega realizzata adeguatamente include una fase di pre-asciugatura per eliminare l'acqua in eccesso e non danneggiare l'acconciatura. Le spazzole sono un altro indizio di serietà e professionalità: i parrucchieri migliori utilizzano esclusivamente spazzole in legno, con setole di cinghiale. La temperatura dell'asciugacapelli, infine, deve essere moderata, in modo da non danneggiare i capelli. La buona notizia è che, nella città di Bergamo, i saloni di bellezza che offrono un servizio assolutamente soddisfacente sono tanti e dislocati in tutto il tessuto urbano, dal centro alla periferia.

Approfondisci