Catania è una delle località siciliane più rinomate, in Italia e nel mondo, per quanto riguarda l'aspetto culinario. I piatti tipici della bella e particolarissima città etnea, dagli antipasti ai dolci, offrono una varietà di scelta difficilmente imitabile, che consente anche ai buongustai più esigenti di trovare una specialità da assaggiare in ogni momento della giornata.

Primi e secondi piatti

Il primo piatto più servito nei ristoranti Catania è la celebre pasta alla Norma, pietanza a base di melanzane fritte, pomodoro e ricotta salata. Il secondo piatto di carne tipico della zona del catanese è, invece, la carne di cavallo, che viene cucinata in diverse varianti, dalla fettina alla salsiccia, passando per la gustosissima polpetta, probabilmente la portata per eccellenza della cucina popolare locale. Per quanto concerne i piatti vegetariani, il più celebre è la "caponata", che a Catania consiste in un mix di peperoni, olive, melanzane fritte, pomodori, cipolle e capperi, sapientemente mescolati e conditi con olio e aceto.

Rosticceria e dolci

L'alimento simbolo della rosticceria catanese è l'arancino di riso. Esistono diverse varietà di questa prelibatezza, di cui le più note sono quella al ragù, quella al burro e quella al pistacchio. Altri esempi di proposte di rosticceria sono le "cipolline", ovvero una pietanza realizzata con una base di pasta sfoglia, che viene farcita con pomodoro, mozzarella, prosciutto cotto e cipolla. Variante della cipollina è la "bolognese", il cui nome deriva probabilmente dal ragù contenuto al suo interno, tipico del capoluogo emiliano. Con il trascorrere del tempo sono nate ulteriori versioni più insolite e creative di questo popolare prodotto. Il capitolo riguardante i dolci di Catania non può che iniziare dai cannoli, specialità conosciuta a livello internazionale, preparata con una croccante pasta riempita tradizionalmente con la ricotta fresca oppure con la crema pasticcera, con il cioccolato o con il pistacchio. Accanto ai cannoli si collocano la "cassatelle di Sant'Agata", piccoli dolci costituiti da ricotta e pasta di mandorla, e i biscotti di mandorla, ossia dei morbidi dolcetti realizzati anch'essi ricorrendo alla pasta di mandorla. E soprattutto d'estate, sia a colazione che a merenda, è impossibile non cedere alla granita, dolce freddo da accompagnare con la morbida brioche col "tuppo", che può essere semplice o imbottita con del gelato in vari gusti.

Quali ristoranti Catania scegliere

Il centro storico di Catania, e in particolare la via Etnea, strada principale della città, abbondano di ristoranti caratteristici in cui poter assaggiare tutte le squisitezze locali. Onde apprezzare appieno la carne di cavallo, si suggerisce di fare una passeggiata in via Plebiscito che, nella zona collocata in prossimità del centro, vanta un'ampia serie di locali tipici in cui assaporare piatti di livello eccelso. Oltre ai locali che offrono le ricette della gastronomia locale, in città è possibile mangiare di tutto, dalla pizza alla cucina internazionale. Catania è una località che, oltre al buon cibo, offre svaghi di ogni genere: sono, infatti, tante la possibilità per divertirsi, e in tantissimi modi diversi.

Approfondisci