La cucina fiorentina si basa sul connubio tra piatti contadini e la tradizione gastronomica delle corti signorili. È una cucina saporita e nutriente, ma che rimane nel complesso molto semplice. Il piatto tipico più famoso è sicuramente la bistecca alla fiorentina, una bistecca di manzo alta circa 5 cm con l'osso. La bontà di questo piatto dipende da un'eccellente qualità della carne e dalla sua cottura, che deve essere molto al sangue. Altro protagonista della cucina fiorentina è sicuramente il pane che, in questa regione, è preparato senza sale e che è alla base di molte ricette, come la pappa al pomodoro, la ribollita o la minestra di pane, o viene mangiato fresco in compagnia di saporiti affettati come la finocchiona o il salame. Da non dimenticare sicuramente il buon vino rosso locale che accompagna ogni pasto.

Ristoranti italiani Firenze per ogni palato

A Firenze si trovano non solo ristoranti tipici che offrono carne, ma anche locali che propongono sapori internazionali. Da qualche anno spopolano i ristoranti giapponesi di sushi, presenti un po' in tutti i quartieri, mentre quelli cinesi sono ormai radicati da tempo nella città. In centro troviamo anche locali greci, libanesi, eritrei: insomma, ogni palato trova il suo ristorante adatto. Chiaramente non mancano le innumerevoli pizzerie, disseminate un po' ovunque e che offrono non solo pizze, ma anche focacce farcite. Nei tanti ristoranti fiorentini è possibile mangiare davvero bene assaggiando pitti provenienti da tutte le regioni di Italia oppure, se si vuole stupire una persona amata con una bella cenetta romantica preparata in casa, si possono trovare anche diversi corsi di cucina adatti a tutti i livelli.

Ristoranti unici nel loro genere

Molti sono i ristoranti cittadini che compaiono sulla Guida Michelin e che meritano quindi una visita. Tra le varie tipologie di ristoranti italiani Firenze, nel cuore di Sant'Ambrogio si trovano vari indirizzi che offrono buoni piatti nazionali e che, spesso, intrattengono i clienti con spettacoli teatrali e musicali. Tuttavia il settore culinario fiorentino si è mantenuto al passo con i tempi e sono sorti luoghi per lo street food, come il nuovo Mercato Centrale, dove si può fare un aperitivo in compagnia o consumare un pasto veloce a base di specialità regionali di tutta Italia. Infine, Firenze e la Toscana sono note per i panini rustici con salumi e formaggi locali, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino e sono tanti i posti in cui si possono assaggiare queste prelibatezze, sia nel centro storico che nei quartieri più periferici.

Il quartiere del gusto

Dato che ogni fiorentino è una buona forchetta, sorgono ristoranti in tutta la città. Nel centro si concentrano principalmente locali per turisti, ma anche validi indirizzi in cui gustare la vera cucina fiorentina. Stesso discorso per quanto riguarda i tipici ristoranti che si trovano sulle colline limitrofe e che hanno molto da offrire. Nei vari agriturismi disseminati nella campagna fiorentina si trovano ristoranti eccellenti dove si mangia perlopiù carne o selvaggina accompagnati da vino rosso, immersi in una natura incontaminata e con vista sulla cupola illuminata.

Approfondisci