GrouponMag BOLOGNA

5 ristoranti per Pasqua a Bologna e provincia

Scritto da ELISA PATERLINI E LUCA GOLINELLI | 23.3.2015 |
5 ristoranti per Pasqua a Bologna e provincia

Quale migliore occasione se non Pasqua per poter pranzare insieme agli amici? Lo dice anche il detto "Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi". Noi stiamo già organizzando una bella e godereccia giornata e a Bologna, amici, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Si può scegliere tra agriturismi in collina o antiche osterie del centro passando per trattorie che reinterpretano la tradizione culinaria in chiave moderna.

Eccovi, dunque, la nostra top 5 dei ristoranti in cui passare Pasqua a Bologna.

Fienli

Fienile Fluò

Nato dal sogno di un gruppo di amici che desiderava creare un luogo che combinasse amore per l'arte e l'attaccamento alla natura Fienile Fluò non è solo un agriturismo ma anche teatro, discoteca, zona bimbi e molto altro. La location fa la differenza: un vecchio fienile restaurato tra calanchi e alberi secolari immerso nei colli bolognesi a pochi minuti dal centro di Bologna. La cucina è dettata dal ciclo delle stagioni e propone alcuni piatti della tradizione a base di prodotti del territorio rivisitati in chiave creativa. Alcune pietanze variano mensilmente mentre altre sono un must che rimangono fisse nel menù come le crescentine, i taglieri di affettati e formaggi, i flan di ricotta e verdure, le tagliatelle al ragù e la tagliata di manzo. Come ogni anno Fienile Fluò organizza il pranzo di Pasqua con la possibilità per i più piccoli di godersi nel pomeriggio un film di animazione mentre i grandi potranno continuare le loro chiacchiere in compagnia.

Fienile Fluò, Via Paderno, 9 - 40136 Bologna, tel. 3385668169

Nonna Rosa

Trattoria Nonna Rosa

La Trattoria nonna Rosa si trova in un ambiente tipico della tradizione bolognese che ricorda le vecchie trattorie di una volta. L'arredamento richiama lo stile country chic con sedie decapate in legno e paglia e un grande mobile bar all'entrata, il tutto su toni del verde chiaro che ricordano la primavera. Nell'ambiente piccolo e informale vengono servite polentine fritte, tagliatelle al ragù, tortelli e raviolacci rigorosamente fatti in casa. Ovviamente fra gli antipasti non possono mancare le crescentine e i sottaceti come da tradizione. Da non perdere i dolci come il mascarpone e la torta di mele.

Trattoria Nonna Rosa, Via Piave, 31/B - 40133 Bologna, tel. 051.6153921

Biassanot

Trattoria Dal Biassanot

Al Biassanot l'ambiente è tradizionale, intimo ed accogliente e il menù offre i primi classici della tradizione come lasagne, tortellini, tortelloni, tagliatelle, tutti rigorosamente fatti a mano ed ottimi per festeggiare la Pasqua, rigorosamente tirati a mattarello. Ottima la selezione di vini soprattutto quelli regionali.

Trattoria dal Biassanot, Via Piella 16/a - 40126 Bologna - tel 051 230644

Poggio

Agri-Bio il Poggio

Immerso nella quiete delle colline lontano dallo smog e dal caos Angelo e figlio vi ospitano in questo agriturismo dal carattere nostrano. Appena varcata la porta di entrata verrete inebriati dall'odore della carne grigliata sulle braci del camino. La cucina proposta è quella della tradizione: tortellini, tortelloni, tagliatelle e lasagne. Se la giornata lo permette potrete gustare l'aperitivo sotto la veranda nella quiete della collina.

Il Poggio, via Monte Armato, 8 Loc. Casella 40064 - Ozzano dell'Emilia (BO) 
tel. 051/6515203

Guardastelle

Agriturismo Guardastelle

Con una bellissima vista sulle colline circostanti da ammirare in tutte le stagioni grazie alla bella vetrata questo agriturismo vi conquisterà per la cura con cui la cucina tradizionale è rivisitata in chiave contemporanea: ottimi i tortelloni multicolore ripieni di mascarpone saltati con burro e timo. L'agriturismo Guardastelle nasce dal sogno di un uomo e di una donna e dei loro figli di ristrutturare un vecchio rudere da adibire ad ospitalità. Il nome del locale è una garanzia!

Agriturismo Guardastelle, via Pradalbino, 20/1 - 40050 Bologna - Tel. 392 6256320

Articoli correlati
L'Antica Osteria dell'Oca a San Lazzaro di Savena 
Cosa fare a Bologna per Pasqua
Idee su dove mangiare e bere a Bologna e provincia

Mi prendo e mi porto via
Scritto da Elisa Paterlini e Luca Golinelli Mi prendo e mi porto via
{}