GrouponMag TORINO

Cenerentola a Torino, dove il cibo è una favola

Scritto da FEDERICA GIULIANI | 19.5.2015 |
Cenerentola a Torino, dove il cibo è una favola

L'ingrediente comune a tutti i piatti che si trovano da Cenerentola Prêt à manger è l'autoironia della loro creatrice Sara Carenzi, una principessa delle favole un po' sbadata e molto creativa.Il suo passato da attrice e scenografa si manifesta nel suo modo di accogliere i clienti e nell'arredamento del suo personale palcoscenico, dove ci si sente subito a proprio agio.
Le sue giornate sono dedicate interamente alla cucina: si alza presto, lascia i boschi dove vive e fa la spesa al mercato: ogni giorno fresca e di stagione. Dalle 12.30 alle 17.30 la trovate in negozio, domenica compresa, intenta a preparare piatti per tutti i gusti, anche per vegani.

Nel suo piccolo regno Sara ospita quadri di artisti estrosi e pop, un po' come è lei, che rallegrano ulteriormente l'ambiente.Il bistro, che ricorda quei bei locali olandesi dove gruppi di amici si ritrovano per trascorrere qualche ora insieme nel week end, è in realtà una gastronomia dove si può mangiare seduti al tavolo o portar via qualche delizia per un pranzo casalingo. I piatti sono semplici e ben studiati: moscardini in umido, aringhe con scorza d'arancia, insalate di legumi o cereali con un tocco d'Oriente e tante verdure, come le meravigliose melanzane fritte.

Cenerentola torino

Da siciliana non potevano certo mancare sul suo bancone. Il menu, che cambia in base all'ispirazione del momento e alla disponibilità giornaliera sulle bancarelle del mercato di fiducia, è sempre una piacevole sorpresa. Se siete golosi, non perdete l'occasione di assaggiare le preparazioni dolci che, nella loro semplicità di base, vi riporteranno a quando eravate bambini e facevate merenda con la torta preparata dalla nonna. Al termine del pranzo, un caffè americano sempre pronto sul bancone o una profumatissima tisana preparata al momento.

Cenerentola, con la sua carrozza, è attrezzata anche per le consegne a domicilio in città mentre la domenica si viene qui per il brunch. Il sabato, infine, è il giorno dei suoi famosi bagel, che prepara personalmente a mano e farcisce con ingredienti golosi come hummus, salmone e verdure. Un posto easy dove non è difficile incontrare qualcuno con cui scambiare qualche battuta.

piatto pranzo

Infine, se dopo aver provato i golosi piatti di Sara ve ne siete innamorati, sappiate che è disponibile anche per catering, chiedete informazioni! Seduta a uno dei tavoli colorati, non posso che sentirmi un po' in vacanza e assaggio i piatti con la soddisfazione di chi sa di avere tutta la giornata a disposizione per se stesso. Poco importa se, uscita da qui, verrò catapultata nella frenesia lavorativa quotidiana: l'importante è aver trascorso un'oretta in una favola... gastronomica, naturalmente.

Cenerentola Prêt à manger
Corso Casale 104

Articoli correlati
Offerte ristoranti a Torino
Idee su dove mangiare e bere a Torino
Le Salumerie Falchero

Federica Giuliani
Scritto da Federica Giuliani Federica Giuliani

Federica Giuliani, giornalista e scrittrice, è nata viaggiando. Ama osservare il mondo da angoli inconsueti per raccontare storie su luoghi e persone. Appassionata di cibi buoni e originali afferma che “non si può dire di avere davvero conosciuto un luogo senza averlo anche assaggiato".

{}