GrouponMag MILANO

10 locali dove mangiare in zona Brera a Milano

Scritto da MONICA PAPAGNA | 24.6.2015 |
10 locali dove mangiare in zona Brera a Milano

Se la zona Brera è uno dei luoghi più romantici di Milano sicuramente è anche una delle più ricche di locali di ogni genere, dall'aperitivo ultra fighetto, alla turistata, passando per il sushi brasiliano e l'hamburger.

Tra i locali più interessanti c'è il Refettorio Semplicitas, un locale accogliente, molto ampio, ma sempre silenzioso. Adatto a coppie, gruppi di amici o famiglie. Qui la parola d'ordine è semplicità, appunto. Le ottime materie prime, sempre fresche, consentono di mantenere una cucina povera, come da tradizione, ma ricca di gusto. Un menù sempre diverso che incontra il gusto di tutti. Rapporto qualità-prezzo tra i migliori di Milano.

Zaza

In zona Brera non mancano sicuramente i ristoranti di ispirazione giapponese, ma tra tutti se ne distinguono due in particolare. Il primo si chiama Zazà Ramen ed è dedicato, appunto, ai ramen, un piatto di brodo con pasta fresca, verdure, carne, pesce o tofu. In Giappone è un piatto molto popolare ed anche Milano sembra ormai essere stata conquistata da questo brodo molto ricco e gustoso.

L'altro locale di cui parliamo è il Temakinho, ristorante giappo-brasiliano che è subito diventato di gran moda proprio grazie alla sua proposta decisamente alternativa. Scordatevi il solito sushi, qui ne troverete una versione condita con sapori e colori del Brasile. Non stupitevi quindi del sushi con i nachos, anzi, provatelo mentre sorseggiate una caipirinha!

Nemmeno questa zona, tradizionalmente chic, è stata risparmiata dalla moda meneghina dell'hamburger, ma in questo caso possiamo dire per fortuna, perché proprio in Brera si trova una delle migliori hamburgerie della città. Si chiama Baobab – organic burger e offre delle deliziose rivisitazioni del hamburger classico con ingredienti italiani. Troverete tra gli ingredienti la parmigiana di melanzane e la mozzarella di bufala. Il gusto? Una vera bontà!

Macinata

Un'altra tipologia di hamburger è quella proposta da Macinata. Questo locale è più simile ad un fast food, ma in versione gourmet. È possibile personalizzare il proprio panino con gli ingredienti preferiti, alcuni compresi nel prezzo base, altri che si possono aggiungere pagando un supplemento. Un po' la stessa formula che abbiamo già raccontato parlando di Mariù (linkare post).

Rimanendo in tema di fast food, è impossibile non nominare il Trame', un posticino di ispirazione veneziana che porta a Milano “el tramesin”, tipico della Laguna. Pane bianco soffice ripieno di un'infinità di farciture diverse. Da provare a tutte le ore del giorno, anche se la migliore rimane quella dell'aperitivo, per gustare “el tramesin” con lo “spritzetto”.

Rimanendo in tema di spritz e di aperitivi, bisogna dire che Brera offre effettivamente una scelta molto ampia. Se forse non tutti i locali sono all'altezza della zona, alcuni, invece, si sono ben guadagnati la fama. Il primo è senza dubbio il Marc Jacobs Café, locale annesso all'omonimo negozio Marc Jacobs. Se forse in inverno è semplicemente il bar di un negozio, in estate il locale si allarga sulla meravigliosa Piazza del Carmine, una delle più suggestive di Milano. Un aperitivo qui regala un'atmosfera impagabile. Anzi no, si paga anche quella.

Il secondo è la Pescheria Da Claudio. Da quando ha cambiato location e si è rifatta il look, la vecchia pescheria forse non ha più il fascino di una volta, ma si può ancora mangiare dell'ottimo pesce crudo, accompagnandolo con un calice di bollicine.

Fiori Chiari

Per una serata romantica ci sono due posticini che la fanno da padrone. Uno è il Fiori Chiari Plates ed uno il Fioraio Bianchi. Non fatevi ingannare dai nomi simili, le formule sono completamente diverse. Il primo, il Fiori Chiari Plates, si chiama così perché si trova nell'omonima Via Fiori Chiari. L'atmosfera un po' shabby chic ed un po' moderna, insieme ad un menù fatto di materie prime ottime, rendono questo ristorante un vero gioiello nel cuore di Brera.

Il Fioraio Bianchi, invece, è un vero fioraio ed ogni giorno potete acquistare composizioni floreali irresistibili. Di sera, però, il locale si trasforma in un ristorante con una cucina altrettanto irresistibile. Si mangia davvero bene, in un ambiente delizioso dove l'atmosfera si fa romantica in un batter d'occhio.

Articoli correlati
Mangiare e bere a Milano
Ristoranti in offerta a Milano
Fare colazione a Brera

Monica Papagna
Scritto da Monica Papagna Monica Papagna
{}