GrouponMag MILANO

Secret dinner a Milano: tutti gli indirizzi da tenere sotto controllo

Scritto da MONICA PAPAGNA | 12.5.2014 |

Secret dinner a Milano: tutti gli indirizzi da tenere sotto controlloSono dei veri e propri underground restaurant, case private che ospitano cene con sconosciuti previa registrazione all’evento su Internet. Il concept è ovviamente anglosassone ma noi milanesi lo abbiamo subito importato e fatto nostro. Viene fissata una serata prestabilita e solo all'ultimo momento viene svelata la location che ospiterà la cena. Si va dalle 8 alle 15 persone al massimo, numeri ridotti proprio per godersi appieno l'evento, chiacchierando con tutti.

È sicuramente un modo tutto nuovo di concepire un’uscita a cena, un’esperienza atipica di social eating. Si esce, certo, ma per entrare in un'altra casa e chiacchierare con persone nuove. Il che è doppiamente interessante in una città come Milano dove, ammettiamolo, è spesso difficile allargare il proprio giro di conoscenze, estendendolo a persone che provengano da ambiti completamente diversi dal nostro. In queste cene, invece, potrete trovare l'ingegnere, l'avvocato, il pompiere, la pr, l'estetista, l'insegnante e chi più ne ha più ne metta. Difficile non essere attratti da questo effetto sorpresa e dalla possibilità di incontrare persone, magari tanto lontane dalla nostra quotidianità, ma magari tanto vicine ai nostri gusti.

secret dinner Milano

Condivisione è oggi la parola più di moda, racchiude tutto. Sui social network condividiamo un sacco di cose personali con perfetti sconosciuti, perché non condividere anche una cena?

Come si può accedere? Principalmente con il passaparola che a Milano funziona sempre alla grande. Ma se siete timidi, o semplicemente non avete voglia di sbattimenti, noi vi abbiamo fatto un riassunto delle secret dinner più carine della città.

Ma Hidden Kitchen

Nato dalla mente di Lele, 38 anni art director, e Melissa, 36 anni che lavora nel campo della moda. Ci si trova 2-3 sere al mese, in una location segretissima, con un menù fisso e sempre diverso. I commensali sono 10 al massimo e tutti, rigorosamente, sconosciuti. Un lungo tavolo di legno, l'atmosfera amichevole e i buonissimi piatti di Melissa contribuiranno a rendere speciale questa esperienza.

burger night milano

CineCene

Una foodblogger appassionata di cinema è la mente creativa di queste CineCene. Si prenota attraverso il blog di Elisa Pavan (che abbiamo intervistato qui), si raggiunge la location scelta per l'evento, si cena chiacchierando di cinema e guardando spezzoni di film. Non solo per incalliti cinefili, ma anche per semplici appassionati che vogliono godersi una serata diversa dal solito (su Twitter l'hashtag è #cinecene).

Cene sgrammaticate

Tre ragazze animate da un sogno: quello di ricoprire Milano di colori, bellissime atmosfere ed eventi unici. In questo caso le cene non si svolgono nelle abitazioni delle ragazze, perché il loro intento è proprio quello di far conoscere posti insoliti di Milano, che siano ristoranti, locali, cucine, angoli o location speciali. Concordano un menù e danno il via al passaparola sul web (su Twitter l'hashtag è #milanosgrammaticando).

cinecene Milano

Burger Night

Mente di questa serata è Lidia, romagnola, ma newyorkese nell'anima, con la passione per l'hamburger. Anche qui il tavolo è da 8 persone, i primi a registrarsi sul blog di Lidia.

The Cook Club

Federica, del blog Closette, ha creato The Cook Club, un incontro con 8 sconosciuti appassionati di social eating. Due uomini in cucina, un menù ricco di esperienze internazionali, un'atmosfera serena. Questi gli ingredienti per una serata davvero indimenticabile (su Twitter l'hashtag è #thecookclub).

Gnammo

Gnammo è un social network per gli amanti della buona tavola e delle cene condivise con sconosciuti. Ci si incontra all'interno del social e ci si organizza, chi vuole cucinare e chi invece vuole mangiare. Un modo semplice per avere nuovi amici a cena.

(Copyright immagini Ma Hidden Kitchen di Dennis Valle)

----

[N.d.R. Se dopo l'esperienza della Secret Dinner volete tornare al tradizionale ma volete scoprire nuovi ristoranti a Milano potete leggerci qua o cliccare qua per le offerte]

Monica Papagna
Scritto da Monica Papagna Monica Papagna
{}