ENRICO RIZZI

Panificio e pasticceria
Via Dell'Unione, 6, Milano, MILANO 20122 Via Dell'Unione, 6, Milano Indicazioni stradali
Consiglia questo posto per primo!
95% di 44 clienti lo consiglia

Deal (5)

Dai nostri Editor

Enrico Rizzi, pasticcere specializzato, studia e sperimenta con dedizione la preparazione di una variegata gamma di specialità dolciarie come torte, biscotti, creme spalmabili e gelati dei gusti più disparati. Negli anni il marchio si fa conoscere a Milano e non solo, prima per i suoi rinomati gelati artigianali, e poco dopo per i macarons, ancora più esclusivi e raffinati. Nasce così un nuovo marchio, quello delle boutique Enrico Rizzi che conta 3 negozi a Milano, ognuno con una sua personalità distinta, ma tutti uniti da un comune senso del gusto e del lusso.

Questo deal è offerto da Passione Dolce Srl.

Commenti

250
19 suggerimenti
Verificato
Segnala | 7 giorni fa
PRENOTATO IL RITIRO . TROVATO IL MIO ORDINE PRONTO, MACARONS BUONISSIMI.
È stato utile?
Verificato
Segnala | 13 giorni fa
Squisito tutto!!! Sono gia' tornata molte volte
È stato utile?
Verificato
Segnala | 24 giorni fa
Squisiti gelati e sorbetti e gentilissima la signorina
È stato utile?
Verificato
Segnala | 24 giorni fa
Gelato veramente particolare e molto buono
È stato utile?
Verificato
Segnala | un mese fa
Servizio impeccabile, qualità del gelato anche.
È stato utile?
Verificato
Segnala | un mese fa
Tutto Super buono!
È stato utile?
Verificato
Segnala | 2 mesi fa
Gelato eccellente, ottimi i sorbetti con gusti ricercati.
È stato utile?
Verificato
Segnala | 3 mesi fa
Macaron davvero ottimi e personale davvero gentile. Assolutamente da provare gusto vaniglia e nocciola
È stato utile?
Verificato
Segnala | 4 mesi fa
ottimi i macarons...Anche se a prezzo pieno decisamente cari.
È stato utile?
Verificato
Segnala | 4 mesi fa
Davvero una super scoperta! I macarons sono stati la rivelazione della serata perché abbiamo giocato a scoprire i gusti. Torneremo!
È stato utile?

Guardati intorno
ENRICO RIZZI

Groupon ha verificato che l'utente è realmente stato da ENRICO RIZZI.