GrouponMag TORINO

Dove fare il massaggio shiatsu a Torino 25.7.2016

Lo shiatsu serve a sciogliere le tensioni, rafforzare l'organismo, favorire il benessere psicofisico e molto altro ancora. Ecco dove farlo a Torino.




Più articoli
Rilassarsi alle QC Termetorino, le terme in pieno centro a Torino
Trattamenti estetici, saune e piscine per chi vuole rilassarsi in centro a Torino alle QC Termetorino. Informazioni su prezzi, orari e pacchetti speciali.
Cosmetici low cost a Torino: 2 indirizzi utili per risparmiare
Fino a qualche tempo fa, cosmetici e profumi low-cost erano sinonimo di prodotti scadenti, relegati alle bancarelle dei mercatini rionali o a qualche corner in discount e grandi magazzini. Ora non più, anzi aprono come funghi negozi dove è possibile trovare prodotti di buona qualità a prezzi accessibili. A Torino, per esempio, è un vero boom di pro
San Maurizio 1619, i cosmetici “made in Piemonte”
Sanno di buono, i cosmetici di San Maurizio 1619, il concept store dedicato al benessere e alla cura del corpo che ha aperto da qualche mese in Via Maria Vittoria 41, a due passi da Piazza Vittorio e dalla Gran Madre. 
Benessere e bellezza alla Spa HQuattordici di Torino
Cosa si può fare a Torino quando arrivano i primi freddi e si ha voglia di prendersi un po' di tempo per sé, da dedicare al relax e alla cura del corpo? Semplice, ci si rifugia in una Spa, lasciando fuori per qualche ora lavoro, pensieri e preoccupazioni, e abbandonandosi alle mani esperte di massaggiatrici
Torino: due centri estetici per una piacevole cura di sé
Massaggi, manicure, cerette e poi ancora saune, pedicure, scrub, peeling: sembrano torture cinesi e per molte donne lo sono sul serio. Molto spesso sono momenti vissuti come “obblighi” più che come attimi di relax e in effetti tutto quello strappa, tira, asciuga sembra più una tortura che uno stress. Ma oggi voglio consigliarvi due posti a Torino in cui la cura di sé stesse è più una coccola glamour che un inquietante dovere da donna. Dopo non potrete più tornare indietro!
Tre parrucchieri in centro a Torino per tutte le tasche
La massima fonte di stress di ogni donna è la ricerca di un parrucchiere che sappia il fatto suo, che tagli quando c’è da tagliare e che spunti quando la richiesta è “solo 2 cm, grazie”. Fidatevi di quello che dico: una donna è disposta a pagare un bel po’ purché il suo hairstylist faccia un buon lavoro e allo stesso tempo esattamente quello che vuole lei, essendo magari anche un po’ creativo. Impossibile? Per niente: l’offerta dei saloni a Torino ormai è talmente stratificata che se ne trovano a centinaia, suddivisi per fascia di prezzo, qualità e originalità.
I bijoux d'autore di De Wan 
Da sessant'anni De Wan con i suoi bijoux, borse e accessori di moda, è il punto di riferimento a Torino per chi cerca un regalo originale, glamour, di qualità e, non ultimo, a un prezzo accessibile. Ma non cercatelo più nella storica sede di Via Roma, perché da qualche mese si è trasferito in una boutique nuova di zecca, affacciata su Piazza San Ca
5 parchi di Torino per grandi e piccoli
Valentino, Colletta, Pellerina, Ruffini, Europa. 5 grandi parchi torinesi per noi e i nostri bimbi.
La Libreria dei Ragazzi di Torino
La Libreria dei Ragazzi di Torino è uno spazio tutto per i bambini dove leggere e non solo!
Su e Giù, l'abbigliamento made in Torino
Collezioni cruelty free e un'attenzione particolare a Torino: è Su e Giù, l'abbigliamento made in Torino frutto della passione di due amiche.
Melissa, l'erboristeria di Torino dove i sogni diventano realtà
Al centro di Torino, a due passi dalla Mole Antonelliana, Melissa Erboristeria di Valeria Maggiora. Dove il tempo si ferma e i sogni diventano realtà.
La Cesteria Barbieri di Torino
Da 25 anni la Cesteria Barbieri di Torino regala preziosi consigli d’arredamento e meravigliose decorazioni per ogni genere di abitazione.
Fumne, la moda etica creata in carcere a Torino
Capi e accessori sartoriali, il progetto de Lacasadipinocchio di Torino, Fumne, che coinvolge le detenute delle Vallette.
5 centri estetici dove fare un massaggio a Torino
Dopo una intera settimana di lavoro non c’è niente di meglio di un bel massaggio. Vi suggeriamo 5 indirizzi dove effettuarne uno a Torino.
Only Green, i cosmetici naturali di Torino
Only Green di Torino produce cosmetici naturali per la bellezza quotidiana: qualità a chilometri zero.
Natale a Torino: 3 posti dove vivere l'atmosfera di festa
Volete toccare da vicino l’atmosfera natalizia senza spostarvi dalla città? A Torino ci sono dei posti magici, dove è possibile perdersi in luci, colori e profumi tipici delle feste.
5 negozi dove comprare addobbi di Natale a Torino
Se per te Natale è la festa più bella dell'anno, scopri dove comprare addobbi e decorazioni a tema a Torino.
7 negozi artigianali a Torino da non perdere
Appassionati di artigianato? A Torino potete trovare tante produzioni divertenti e insolite.
Il vintage a Torino raccontato da Ale RosaspinaVintage
Atmosfere retrò ed eleganza: ecco quello che ritroverete sul blog e sui profili social di Alessandra, in arte Ale RosaspinaVintage che ci racconta il vintage a Torino.
Floris House, a Torino la casa dell'eleganza
Pranzare circondati da fiori e profumi? Accade alla Floris House di Torino, un locale chic ed elegante che non è solo cibo!
Alessandro Bulgini, l'artista di Torino Barriera
Nel quartiere Barriera di Milano, zona periferica di Torino, c'è un artista che disegna i marciapiedi. Alessandro Bulgini libera la creatività sperando che sia contagiosa.
Le vie dello shopping in centro a Torino tra stilisti, arte e design
A Torino è pieno di negozi più o meno grandi dove perdersi e dove fare shopping. GrouponMag vi porta a spasso tra le strade torinesi dello shopping.
A caccia dei negozi di Torino dove comprare abbigliamento per bambini
Una selezione da mamma a mamme di negozi per bambini a Torino. Dalle grandi catene ai piccoli negozi, manca qualcosa o qualcuno?
I posti preferiti del vero tamarro a Torino
Dove si annidano i veri tamarri a Torino, quando sono bloccati in città? Ecco i luoghi di culto della città, da scoprire, frequentare... o evitare!
Valentina, la plant sitter di Torino che cura le tue piante
A Torino un nuovo servizio esclusivo dedicato alle piante che lasciate a casa mentre andate in vacanza. Si chiama PlantSitter ed è frutto dell’idea di Valentina, una ragazza che ha a cuore il verde della città.
Meet the team: Michela Calculli
Michela potrebbe essere considerata, ad una prima lettura, la classica mamma-blogger ma in realtà, leggendo bene quello che scrive, è altro. Torinese d'adozione, si definisce "in equilibrio tra famiglia e professione, tra comunicazione e fisco. Blogger, un giorno sarò commercialista". Noi glielo auguriamo, intanto l'abbiamo recrutata tra i nostri blogger per farci raccontare Torino e non solo e l'abbiamo intervistata per farvela conoscere meglio.
Riciclo, riuso e creatività: questo è WEEW Smart Design di Torino
Un negozio nuovo che vuole promuovere il gusto del bello e del vero Made in Italy: questo è WEEW Smart Design che nasce a Torino dal genio di tre giovani i quali hanno pensato di tuffarsi nel mondo dell'imprenditoria con entusiasmo e idee molto chiare. Innanzitutto il marchio, che hanno realizzato in modo da ispirare una brand affermato per infondere fiducia nei consumatori, e poi la realizzazione di collezioni di design utili, eco e dal forte impatto visivo.
Risparmiare a Torino: idee, trucchi e segreti per salvare qualche euro
Vivi a Torino oppure vorresti trasferirti in quella che fu la prima capitale d'Italia? Spesa, abbigliamento, mobilità. Queste sono le voci di spesa fondamentali per un bilancio personale o familiare. Vediamo quali sono le possibilità che offre la capitale sabauda per ridurle.
Torino Storytelling ovvero raccontare Torino in tutta la sua bellezza
Raccontare una città vuol dire soprattutto viverla: non basta sentir dire, serve vivere sulla propria pelle le novità, o i cambiamenti e tutto quello che gira intorno alla vita cittadina per poter “raccontare”. Un bel progetto di storytelling che seguo da un po’ è quello del giornalista Alessandro Dattilo che lui stesso definisce come il primo Social Magazine dedicato a Torino, allo storytelling e ai suoi patrimoni. Venite a scoprire Torino insieme a me attraverso le sue parole!
Partorire a Torino: una piccola guida per scegliere l'ospedale giusto
Hai deciso di partorire a Torino? Hai la possibilità di scegliere fra diverse strutture ospedaliere. I miei due figli sono nati entrambi all'ospedale Sant'Anna ma potevo scengliere anche gli ospedali Martini, Mauriziano e Maria Vittoria per dare alla luce i bimbi. Ho fatto la mia scelta basandomi sui consigli della ginecologa, sulle mie esigenze e anche sulle mie convinzioni personali.
Attività per bambini a Torino: quattro chiacchiere con Cristiana Calilli
Non solo fashion, beauty o travel. Di blogger è pieno il mondo, ma quelli interessanti si contano sulle dita di una mano. Cristiana Calilli, aka @100per100mamma, è una di queste. Classe 1981, ha già due bambine bellissime, un marito e una bella carriera come web-writer. Appartiene alla schiera della mum-blogger ma non rientra assolutamente tra quelle che “parlo solo di mio figlio”, anzi. Cristiana racconta la sua città e tutto quello che ha da offrire con grazia e leggerezza, che poi è proprio quello che cerchiamo quando scopriamo una nuova lettura quotidiana per arricchire le nostre giornate. Volete sapere cosa mi ha raccontato Cristiana sulla sua vita da blogger a Torino? Leggete l’intervista!
La libreria storica più bella di Torino: l'affascinante Luxemburg
Riuscite a immaginare un posto dove il tempo si è fermato, in cui massicce librerie raccolgono volumi affascinanti e non convenzionali, i commessi hanno le toppe sulla giacca di tweed, nell’aria suonano dolci le note dell’Opera e la scala in legno che porta al piano superiore scricchiola? Forse sì, se collocate queste immagini in un film romantico sulla vecchia Inghilterra. Eppure non siamo per niente nel Surrey: siamo a Torino, in pieno centro, lì dove i turisti si accalcano per visitare il Museo Egizio, due manciate di passi più in là.
La Libreria Luxemburg è una delle più antiche della città: è nata nel 1872 ed è ancora lì, con i suoi volumi internazionali che raccontano storie in tutte le lingue. La sua è una fama da libreria radical chic, perché la sensazione, quando entri, non è per niente uguale a quella dei grandi centri colmi di libri di ogni tipo, sicuramente più forniti e commerciali, ma meno raccolti.

Luxemburg Torino

Se siete appassionati di lettura, un posto così non potrà che conquistarvi per sempre. Alla Luxemburg hanno la fama di essere “internazionali”, perché il secondo piano è tutto dedicato alla narrativa e alla saggistica straniera.

Se volete leggere Orwell in inglese, esercitarvi nella comprensione del francese o semplicemente curiosare negli scaffali, scoprire come suona il titolo del bestseller del momento in spagnolo e magari sfogliare le pagine di Harry Potter per assaporare il suono della storia in un’altra lingua, non potete davvero fare a meno di andare alla Luxemburg, perché questo è il vostro posto.

Troverete libri che non avete reperito altrove e chicche che non pensavate neanche fossero state pubblicate; scoverete i magazine internazionali, proprio come nei grandi aeroporti; vi farete consigliare dai solleciti proprietari, che spuntano dagli scaffali ricolmi.

libreria storica Luxemburg

Per me la Luxemburg è un rifugio dalla folla del weekend che si accalca nella bellissima Piazza Carignano: non troverete mai troppa folla e il piano superiore è sempre e gradevolmente ovattato in una sorta di silenzio magico che vi spingerà a rinchiudervi per sempre lì dentro.

Un consiglio: anche se il sabato e la domenica la Luxemburg è aperta, evitatela nelle ore più calde dello shopping, per godere meglio della sua atmosfera. Sotto Natale si veste di luci: non potrete letteralmente fare a meno di entrare e perdervi tra i suoi scaffali.

Libreria Internazionale Luxemburg
Via Cesare Battisti 7
Telefono: 0115613896
Apertura: Lun-Sab: 8:00-19:30 Domenica: 10:00-13:00 / 15:00-19:00
Palestre e piscine di Torino dove tenersi in forma in gravidanza
Sei in dolce attesa? Hai un un figlio appena nato? Queste due condizioni non ti impediranno di tenerti in forma a Torino. Esistono infatti una serie di strutture ed iniziative che consentono a future mamme e neomamme di curare il proprio benessere fisico in tutta sicurezza. Vediamone alcune e se siete interessati a delle offerte cliccate qui.

nuoto per donne incinte1.

Piscina Sempione
Come di consueto parto dalla mia esperienza personale. L'acqua è la migliore amica delle mamme in dolce attesa e dei neonati. Attualmente sto frequentado un corso preparto proprio in questa struttura e il mio diabete gestazionale sta regredendo. Ma il corso preparto in acqua è utile anche in caso di infiammazione al nervo sciatico e di pubalgia, insomma un vero sollievo per i nostri pancioni. Dai 5 ai 36 mesi di vita dei vostri bimbi potete usufruire nella stessa struttura di un corso di acquaticità baby. Mamma o papà in acqua con il piccolo per esplorare questa meravigliosa opportunità.

Piscina Sempione
Rari Nantes
via Murazzano, 5
Website: www.rarinantestorino.com

2. MammaFit
Neomamme e bambini a "scuola di fitness". MammaFit è un programma di allenamento basato su una serie di esercizi di allungamento e tonificazione con l'ausilio di carrozzina, passeggino o marsupio che diventano parte integrante della lezione. Insomma le neomamme possono ritornare in forma senza il problema di dover affidare a qualcuno il piccolo per poter andare in palestra. Per poter accedere al programma bisogna aver partorito almeno da sei settimane e se, come nel mio caso, partorirete alla fine dell'inverno, potrete godervi le lezioni all'aperto negli splendidi parchi torinesi.

MammaFit
Sezione Torino e provincia
Website: www.mammaf.it

3. Oasi Topos
La gravidanza è una condizione meravigliosa e particolare, ti permette di entrare in contatto con te stessa prima ancora che con il bambino. Impari a riconoscere i piccoli, piccolissimi, cambiamenti che avvengono nel tuo corpo; impari a metterti in ascolto e ad adattarti alle nuove condizioni psicofisiche in cui vivrai per qualche mese. E qui può entrare in gioco lo yoga. In questa struttura si organizzano infatti corsi e seminari di yoga in gravidanza e accompagnamento alla nascita. E' un metodo molto utile per "acoltare" il proprio corpo e prepararsi attivamente al parto. Non dimentichiamo che esercitarsi con la respirazione è fondamentale in questo momento particolare della vita di una donna.

Oasi Topos
Via Pinelli, 23
Website: www.oasitopos.eu

Pilates per donne incinte

4. Pilates Torino
Sempre in tema di "ginnastica dolce", il mio consiglio è quello di frequentare un corso di pilates specifico per le donne in gravidanza. Pilates Torino precisa alle sue utenti che le lezioni in gravidanza prevedono l'utilizzo di dinamiche più leggere e lente del pilates, con un approccio legato alla sfera materna quale entità completa "corpo-mente-spirito". Si può accedere al corso solo dopo il primo trimestre di gravidanza.

Pilates Torino
Corso Tassoni, 25
Website: www.pilatestorino.it

5. Gaia Infanzia
Finora ho parlato molto di mamme, e i bambini? Per loro non c'è soltanto l'acquaticità e la possibilità di accompagnare le mamme che si allenano al parco. La parola chiave è psicomotricità. Un'attività che aiuta i bambini a crescere giocando con il corpo e l'immaginazione, un'attività che può essere svolta dai sei mesi fino agli undici anni. Una palestra in cui si impara a crescere muovendosi seguiti da diverse figure professionali legate all'età evolutiva.

Gaia Infanzia
Via Beaulard, 57h
Website: www.gaiainfanzia.it
Shabby Chic a Torino: tuffo nelle fragranze della Saponeria Sabater Hermanos
Il profumo del sapone, quello fatto a mano, mi ha sempre ricordato la mia bisnonna, che lo preparava in grandi vasche e lo lavorava con amore. Abituata come sono ai prodotti industriali, quasi non mi capacitavo delle fragranze che ho potuto apprezzare nuovamente dopo molti anni in un bellissimo negozio del Quadrilatero Romano di Torino: la Saponeria Sabater Hermanos.
La Zanzara a Torino: un laboratorio ad alta sensibilità
Il laboratorio la Zanzara di Torino è un luogo speciale. Uno di quelli da cui a malincuore ci si allontana. Si tratta di una cooperativa sociale nata nel 1998 con l'intento di agevolare l'integrazione dei ragazzi affetti da disagi mentali. Qui possono lavorare dando sfogo alla propria creatività manifestando una sensibilità davvero eccezionale.
Torino Style, il blog di moda a spasso per la città
Si chiamano Maurizia e Giulia e sono due blogger torinesi. Di più: sono sorelle. Hanno preso la passione per la moda e l’hanno messa in agenda insieme ai loro rispettivi lavori (Maurizia fa la personal shopper, Giulia lavora in una casa editrice. Insieme al terzo fratello, Francesco, che cura la parte geek, hanno creato un vero e proprio blog a conduzione familiare). Così è nato TorinoStyle che ha unito due delle grandi passioni di queste blogger-sorelle: il fashion e la città.
Atmosfere d'altri tempi da Liù Atelier, negozio particolarissimo di Torino
Torino ha tre visitatori e abitanti tipo: quello che la ama e la conosce nel dettaglio, anche nelle sue vie più nascoste; quello che viene e si accontenta delle piazze maestose e del visibile, dello sfarzo che salta agli occhi, senza cercare il particolare; e quello che di Torino ha ancora l’idea antica di “città industriale”, tutta fumi e ciminiere, grigiume e nebbia e si guarda intorno con gli occhi del pregiudizio.

Il primo tipo di visitatore – che Torino la ama e la visita per piacere - conosce a menadito le vie del centro, ma soprattutto ama perdersi nelle viuzze di San Salvario, oppure sui ciottoli del Quadrilatero, dalle Porte Palatine fino agli stendardi di Via dei Mercanti, per approdare infine nel cuore nascosto del centro storico della città. Via Barbaroux è ricca di vita e di posti speciali e uno di questi è Liù Atelier.

Liù è un atelier di moda e, in quanto tale, vive di luce propria grazie alle deliziose creazioni di Zaira, la stylist, che accompagna le clienti in un viaggio fatto di tulle e pizzo, a caccia dell’abito da cerimonia – o da sposa – perfetto.

Ed è questa la prima anima di Liù, come mi ha raccontato Giuliana Ricca, proprietaria del locale insieme proprio a sua figlia Zaira: un luogo delizioso dove trovare ispirazione per un look impeccabile. L’handmade qui è di casa e lo noti da tutti i piccoli dettagli sparsi nella boutique, divisa in due zone ben distinte eppure connaturate.

La seconda anima di Liù è il bistrot, un mix sapiente di cucina francese e piemontese: così, seduta a uno dei tavoli deliziosamente addobbati con i colori dell’autunno, io stessa ho potuto vivere un’esperienza sensoriale e gustativa esemplare: un raffinato pasto ancora una volta handmade, tutto preparato sul momento, accompagnata da un sottofondo che concilia le confidenze tra amiche, ma anche le coccole tra fidanzati, o le risate tra mamma e figlia.  Il bistrot è eccellente: si va dai tipici piatti della cucina francese (come le omelette) fino al vitello tonnato, sublimando il tutto con dolci della casa che sono una gioia per la vista, ma soprattutto per la bocca. Io sulla loro Tarte Tatin ho lasciato il cuore e così sulle Millefoglie alla crema di carciofi e capesante.

giovannagallo_liubistrot_280x418
Mostra più testo
{}