Pranzare o cenare a Bologna in un buon locale non è certo cosa difficile e la scelta, tra i tanti ristoranti e bar cittadini, regala infinite possibilità, adeguate a tutte le tasche e a gusti diversi. Quella che invece rimane invariata è la qualità degli alimenti proposti. Le offerte sono tantissime e tutte tengono fede alla fama culinaria che caratterizza la bella città delle due torri: la cucina bolognese, sia nel caso si scelgano ristoranti raffinati sia che si desideri rifocillarsi con una semplice tigella o con una piadina in un locale di più modeste pretese, saprà regalare esperienze gustative davvero da non perdere. Sarà sufficiente sedersi al tavolo di una delle tante osterie per assaporare i celebri tortellini in brodo, le lasagne verdi o le tagliatelle con la sfoglia tirata a mano e condite con il classico ragù alla bolognese e, se invece si preferisce mangiare etnico, Bologna offre anche questa alternativa

Mangiare a Bologna è d'obbligo, ma anche bere!

Anche il buon vino non manca e le diverse enoteche presenti in città sono sempre pronte a servire calici di vini rossi o bianchi come, per esempio, il caratteristico Pignoletto, proveniente esclusivamente dalle vigne delle colline circostanti. Non serve certo essere dei sommelier per rendersi conto della qualità dei vini locali, tanto che Bologna celebra questa vocazione dando il nome a due classici vini nati da vigneti autoctoni: il Bologna rosso e il Bologna bianco, facilmente sperimentabili in qualsiasi locale cittadino. Mangiare e bere nel capoluogo Emiliano rientra dunque fra le tante attività da non trascurare sia per chi ci abita sia per chi ci si trova come turista e desidera conoscere la città veramente a fondo.

C'è sempre un buon motivo per andare al ristorante a Bologna

I motivi per decidere di banchettare a Bologna certo non mancano dal momento che la scelta fra ristoranti, pizzerie e locali che offrono street food permette di individuare la sede migliore per organizzare una riunione tra vecchi amici, una cena aziendale, un veloce aperitivo o una romantica cenetta a due con tanto di tavolo riservato e lume di candela. Non manca, naturalmente, la possibilità di prenotare un locale per festeggiare cerimonie di ogni tipo o di trovare la giusta trattoria con tavolini all'aperto per concedersi qualche delizia gastronomica da gustare insieme alla propria famiglia con tanto di bambini al seguito.

Buoni piatti e tanta allegria

Pranzare o cenare a Bologna non è un problema neppure per chi soffre di celiachia o di altre intolleranze alimentari. Molti, infatti, sono i locali che propongono piatti privi di glutine o che servono menù senza lattosio. Anche per queste portate il gusto rimane eccellente, così come la qualità e la freschezza degli ingredienti utilizzati. Il servizio, infine, sempre molto curato, non fa mai mancare le tradizionali doti di accoglienza dei Bolognesi tanto che, mangiare a Bologna, oltre a garantire piatti indimenticabili, assicura anche una buona dose di allegria.

Mostra più testo