Menu principale Apri la barra di ricerca

Ah, Bologna! La dotta, la grassa, la rossa, una delle città principali dell’Italia settentrionale da visitare almeno una volta nella vita. Che tu sia di passaggio con gli amici o la famiglia, il capoluogo dell’Emilia Romagna è ricco di cultura e offre qualcosa per tutti i gusti. Stai organizzando il tuo prossimo viaggio e non sai cosa vedere a Bologna? Tra numerosi musei e lunghe passeggiate sotto i portici e oltre le mura, noi di Groupon possiamo aiutarti a pianificare la tua giornata perfetta!

#1 Piazza Maggiore

Piazza principale della città

Questa piazza, circondata da tutti i maestosi palazzi medievali e rinascimentali più importanti di Bologna come la Basilica di San Petronio, è sicuramente il cuore della città. Piazza Maggiore è il posto perfetto per iniziare ad esplorare il capoluogo emiliano.

Piazza Maggiore

 

#2 Teatro Comunale

Teatro storico a Bologna

Il teatro comunale di Bologna include nella sua programmazione i grandi classici dell’opera italiana. Se siete stanchi dei soliti posti turistici super affollati, scegliete una visita guidata negli affascinanti ambienti del teatro per respirare appieno la cultura.

Teatro Comunale

 

#3 Villa Ghigi

Parco pubblico

Per una breve gita al di fuori del caos cittadino, ma ad appena due passi dal centro, non c’è niente di meglio del parco di Villa Ghigi. Sulle colline a sud di Bologna e con i suoi 28 ettari di verde senza recinti, il parco è un paradiso per gli amanti della natura.

Villa Ghigi

 

#4 Basilica di San Petronio

Chiesa dedicata al patrono di Bologna

La chiesa più grande di Bologna e la sesta d’Europa, la Basilica di San Petronio domina Piazza Maggiore con la sua caratteristica facciata gotica. Al suo interno è possibile ammirare la meridiana più lunga del mondo al chiuso. Per una vista panoramica della città rossa da ben 54 metri di altezza, perché non salire anche sulla terrazza dell’abside?

Basilica di San Petronio

 

#5 Fontana del Nettuno

Statua in bronzo del dio Nettuno

A Bologna chiamata il Gigante, la Fontana del Nettuno si erge nella sua complessità e bellezza al centro di Piazza del Nettuno, poco distante da Piazza Maggiore e dalla Basilica di San Petronio. Un must per ogni studente prima di un esame: girare due volte in senso antiorario attorno alla fontana per un po’ di fortuna!

Fontana del Nettuno

 

#6 Basilica di Santo Stefano

Complesso delle Sette Chiese

L’origine di questo complesso è incerta e ancora legata alla leggenda, ma una cosa è sicura: questo singolare luogo di culto di Bologna non vi deluderà. Edificato sui resti di un antico tempio pagano per volontà di San Petronio, il complesso è progettato ad immagine del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Basilica di Santo Stefano

 

#7 Palazzo d'Accursio

Sede del Municipio della città

Palazzo d’Accursio si affaccia su Piazza Maggiore ed è composto da diversi edifici. All’interno del complesso, oltre agli organi del governo di Bologna, si possono visitare sale-loggia e cappelle passando per uno scalone cinquecentesco attribuito al Bramante e, all’ultimo piano, il Museo Civico Collezioni Comunali d’Arte.

Palazzo d'Accursio

 

#8 Pinacoteca Nazionale

Museo di dipinti a Bologna

La Pinacoteca si trova nelle vicinanze delle Due Torri. All’interno del museo si possono ammirare opere appartenenti alla pittura emiliana e non, esposte in diverse sezioni della pinacoteca e divise in base alle scuole. È il posto ideale per trascorrere una giornata in famiglia ripercorrendo la storia dell’arte, da Giotto a Raffaello!

Pinacoteca Nazionale di Bologna

 

#9 Giardino della Montagnola

Parco pubblico nel centro storico

Situato a metà strada tra la stazione e il centro di Bologna, il Parco della Montagnola è il luogo perfetto per una passeggiata immersi nel verde. È il primo vero giardino pubblico di Bologna e ospita spesso manifestazioni e gare sportive della città. Da non perdere: i platani monumentali di epoca napoleonica installati al centro del parco.

Giardino della Montagnola

 

#10 Collezione di Zoologia

Museo universitario

La collezione di questo museo di Bologna è una delle più importanti in tutta Italia. Ogni visitatore, dai grandi ai piccini, potrà scoprire (o riscoprire) i più rari esemplari di animali mai esistiti sulla terra, con speciali attività e laboratori pensati apposta per famiglie e bambini in visita alla Collezione.

Collezione di Zoologia

 

#11 Mercato delle Erbe

Mercato coperto cittadino

Dopo una giornata in giro per Bologna, prenditi del tempo per goderti il fantastico cibo emiliano. Al Mercato delle Erbe, il mercato coperto più grande del centro storico del capoluogo, troverai frutta e verdura, carne, pesce, formaggi, salumi e vini. Categorico fermarsi qui per il pranzo!

Mercato delle Erbe

 

#12 Viaggi - Emilia Romagna

Altre mete vicino Bologna

L’Emilia Romagna ha tanto da offrire. Se ti piacciono i viaggi, perché non camminare fino al Santuario della Madonna di San Luca, con i suoi suggestivi 666 portici e la fantastica vista sui colli bolognesi e su Bologna? Oppure, con un breve viaggio in treno, potrai visitare città come Ravenna, Modena e Ferrara.

 Viaggi - Emilia Romagna

 

link

5 cose da fare a Bologna con i bambini

Valentina Cappio

Cinque idee per trascorrere una giornata a Bologna con i bambini tra biblioteche, giri in bus ed altro.

Approfondisci

SCOPRI bologna con Groupon

Hai deciso di trascorrere una giornata nella famosa città rossa, ma non sai da dove iniziare? Tra cultura e gastronomia, Bologna è un’ottima meta per una breve gita fuori porta e offre attrazioni e attività di tante tipologie diverse, per cui non preoccuparti e affidati a Groupon per scoprire cosa vedere a Bologna, approfittando delle offerte migliori!

Cosa vedere a Bologna gratis

La cultura non è sempre a pagamento, e la città dei portici lo dimostra! Non manca certo cosa vedere a Bologna in mezza giornata, con tante attività family-friendly a costo zero. Il centro della città si può visitare facilmente a piedi: passando davanti alla Fontana del Nettuno, alla Basilica di San Petronio, a Palazzo d’Accursio e a Palazzo Re Enzo, tutti in Piazza Maggiore fino all’ex ghetto ebraico, camminando sotto le famose Due Torri: Garisenda e degli Asinelli e fino all’Alma Mater, la prima Università del mondo occidentale, che ospita la famosa Collezione di Zoologia.

Cosa fare a Bologna in 3 giorni? La risposta è sicuramente non lasciarsi sfuggire i bellissimi colli bolognesi nelle vicinanze, come quelli del Parco della Chiusa o di Villa Ghigi. Perché non ammirare la città dall’alto del colle di San Luca? Segui i 666 portici unici al mondo per una lunga passeggiata oltre le mura di Bologna fino al Santuario della Madonna di San Luca e goditi i verdi colli bolognesi.

Cosa fare a Bologna con i bambini

Chi ha detto che non si può visitare una città d’arte in famiglia? Le cose da vedere a Bologna in due giorni che anche i tuoi figli apprezzeranno sono sicuramente il Giardino della Montagnola, gli Orti Botanici e la Finestrella sul Canale delle Moline, un romantico scorcio su uno dei numerosi canali della città. Ancora più divertente sarà comunicare ai quattro angoli del Palazzo del Podestà. Grazie al curioso effetto acustico, è possibile parlare con la persona all’angolo opposto del palazzo!

Consigli per i viaggiatori

Se hai un solo giorno per visitare la città dei tortellini, del ragù e della mortadella (Bologna è anche chiamata la Grassa, perciò non dimenticare di gustare almeno uno dei piatti tipici durante la tua visita, magari facendo la spesa al Mercato delle Erbe), altri posti da non perdere assolutamente sono:

  • Via dell’Indipendenza, la strada dedicata allo shopping che collega la stazione centrale al centro della città, su cui si trova anche la Cattedrale di San Pietro
  • Il Museo Civico Archeologico, che conserva una delle più grandi collezioni di reperti egizi in tutta Italia e la Pinacoteca Nazionale
  • L’Archiginnasio di Bologna, storica sede dell’Università
  • Il Teatro Comunale, se ami l’opera
  • Il Museo Ducati, se sei appassionato di motori.

Se sei a Bologna per la prima volta, questi consigli possono tornarti utili:

  • Se non sai cosa vedere a Bologna la sera, non ti perdere Piazza Santo Stefano, luogo d’incontro di giovani e meno giovani che prende il nome dalla Basilica di Santo Stefano e non lontana dalla Basilica di San Domenico
  • Visita il Pratello, un quartiere dove poter cenare e bere come un vero bolognese.
  • Prenota il tuo biglietto per attrazioni principali come la Torre degli Asinelli in anticipo, e controlla bene gli orari d’apertura dei musei che vuoi visitare

Com’è il tempo a Bologna?

La città, situata nel cuore della Pianura Padana, ha un clima freddo d’inverno (pur non andando quasi mai sotto lo zero durante il giorno) ed estati afose. Se non tolleri il caldo, ti consigliamo di visitare la città nei mesi invernali e, con un po’ di fortuna, potrai anche ammirare la Rossa imbiancata di neve.

Stagioni

Temperatura Minima

Temperatura Massima

Inverno

-1°C

+7°C

Primavera

+8°C

+17°C

Estate

+19°C

+30°C

Autunno

+11°C

+19°C

Come spostarsi a Bologna

Come tutte le grandi città, Bologna gode di un ottimo servizio di trasporti pubblici. La stazione centrale, una delle più grandi in Italia, è ben collegata con il resto della regione e si trova ad appena 20 minuti a piedi dal centro storico. Per spostarsi all’interno di Bologna consigliamo gli autobus: è facile trovarne uno ogni 10 minuti circa e in qualsiasi direzione. Non preoccuparti troppo dei biglietti perché è possibile acquistarli a bordo del mezzo.

La lista è conclusa, adesso è tempo di iniziare a mettere insieme un itinerario di cose da vedere a Bologna oggi con Groupon come guida turistica. Siamo sicuri che l’amerai!